Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Barano: vigili assenti, caos ai Maronti

BARANO. Traffico impazzito, code di auto, autobus bloccati. Benvenuti ai Maronti, spiaggia più lunga e frequentata dell’isola dove a regnare, però, è soprattutto l’anarchia. Quella di ieri è stata l’ennesima giornata campale per i frequentatori – tantissimi – dell’arenile. La ragione? Il comando vigili di Barano, nonostante fosse l’ultima domenica di luglio ed era facilmente ipotizzabile un afflusso record sulla spiaggia, non ha emanato nessun ordine di servizio per gestire l’abbondante traffico veicolare della zona.

Nessun vigile presente in piazza fino alle 16, ora in cui è scesa una pattuglia. Ma ormai il danno era fatto. Perché dalle 11 fino alle 15, ai Maronti ha regnato il caos totale. Nemmeno gli amministratori del comune, compulsati ad intervenire a più riprese dagli operatori della zona, sono riusciti ad inviare in tempo utile almeno un vigile per cercare di mettere un minimo di ordine nel disastro generalizzato.

La situazione era diventata a tal punto ingovernabile che un ausiliario del traffico, pagato dalla società che gestisce le aree di sosta a pagamento e quindi non obbligato a farsi carico del problema, ha dedicato un’oretta alla gestione del traffico dimostrando un enorme senso civico.

Con soli sei vigili ed una montagna di burocrazia da sbrigare, è comprensibile che si debba dare la priorità ad alcune necessità trascurandone altre. Ma stiamo parlando dei Maronti, unico sbocco a mare del comune di Barano ed unico polo turistico del comune collinare, cioè l’unica, vera priorità che dovrebbe avere il comando vigili nel clou della stagione turistica.

Ed invece niente, a conferma delle pecche e delle lacune della catena di comando dei vigili baranesi. Perché mentre i Maronti restano terra di nessuno, negli uffici del comando vigili si sono preoccupati di redigere un progetto per gli straordinari notturni del corpo. La domanda allora è lecita: vi sembra opportuno fare straordinari notturni quando il comandante non è in grado nemmeno di redigere un ordine di servizio attraverso il quale coprire i Maronti nell’orario di punta (11-15) almeno sul fine settimana? Non sarebbe stato preferibile investire quei soldi per assumere qualche vigile stagionale? Ai posteri l’ardua sentenza.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x