Statistiche
ARCHIVIO 3

BARANOPOLI, TOCCA ALLA DI SCALA

di Marco Gaudini

BARANO – Nella mattinata odierna il GIP sentirà nell’interrogatorio di garanzia gli imputati,  Maria Grazia Di Scala, Piro Raffaele, Schiano Antonio e Vuoso Giorgio, indagati nell’inchiesta denominata “Baranopoli”. Le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli – Sezione “Reati contro la Pubblica Amministrazione” –  e condotte dai Carabinieri della Compagnia di Ischia hanno portato nei giorni scorsi all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di cinque persone: Nicola Antonio Stanziola (sottoposto a misura cautelare in carcere); Maria Grazia Di Scala e Raffaele Piro (sottoposti all’obbligo di dimora nel Comune di residenza); Antonio Schiano e Giorgio Vuoso (sottoposti all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria). I cinque sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di più episodi di peculato, concussione, corruzione per l’esercizio della funzione, abuso d’ufficio, falsità materiale ed ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atto pubblico, truffa in danno del Comune. Tra le persone coinvolte nell’indagine dei Carabinieri, quindi, anche l’avvocato Maria Grazia Di Scala, che stamane sarà sentita per chiarire la sua posizione in merito ai fatti contestati.

CONTINUA A LEGGERE SU IL GOLFO IN EDICOLA

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x