ARCHIVIOARCHIVIO 3

Barca a rischio affondamento, soccorsa dalla Guardia Costiera

Oggi pomeriggio, alle 17:10, è giunta alla sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Ischia una richiesta di soccorso da parte di un natante a motore di circa 4 metri, scafo in vetroresina, con due persone a bordo, a rischio affondamento e alla deriva e distante circa 1 miglio e mezzo dalla costa in località Cartaromana.

Considerata la situazione di imminente pericolo rappresentata dagli stessi occupanti, si è disposto prontamente l’invio della motovedetta CP 807 SAR, coordinata dal Tenente di Vascello Alessio De Angelis, comandante dell’ufficio circondariale di Ischia.

cp2

Giunti sul posto, gli uomini della Guardia Costiera sono riusciti a mettere in sicurezza il natante traendo in salvo i due occupanti in balia delle onde. I due occupanti, pescatori sportivi di Procida rispettivamente di  28 e 30 anni, inizialmente spaventati ma in ottimo stato di salute, sono così stati tratti in salvo nel Porto di Ischia, dove l’unità è stata ormeggiata in sicurezza.

In relazione a tale evento la Guardia Costiera ricorda sempre il numero Blu per l’emergenza in mare 1530, totalmente, gratuito e disponibile h24.

Ads

Si consiglia inoltre a tutti i diportisti di controllare preventivamente l’efficienza dell’apparato motore, degli impianti di bordo e degli organi di governo del mezzo nautico prima di ogni uscita in mare, avendo sempre cura di accertare anche il quantitativo del carburante presente a bordo in relazione della navigazione che si intende effettuare.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex