Statistiche
ARCHIVIO 4

«É stato bello essere riusciti a coinvolgere i Ministri vincendo ansia e stress»

Ischia – La Terrazza degli ulivi per l’occasione è stata trasformata, una location resa ancora più incantevole dalla cura nei minimi dettagli. A raccontarcelo è Emanuele Mattera che insieme ad Alessandro ha fondato la Playpus Itinerary; a lui il compito di accompagnare i Ministri dall’ascensore al Terrazzo degli Ulivi. «Nicola Mattera mi aveva confidato di aver proposto un incontro con una guida ufficiale su al Castello per valutare il percorso; il Ministro Minniti ha accettato di riempire il tempo necessario per arrivare dall’ascensore al terrazzo degli ulivi, con una guida che potesse raccontare le bellezze dell’isola. Sono stato contattato la sera prima dal responsabile dell’evento e in un pomeriggio ci siamo organizzati. Dopo la foto di famiglia i Ministri sono arrivati in tre viaggi di ascensore e li abbiamo accolti alla terrazza dell’Immacolata di fronte la chiesa. E’ stato lì che ho iniziato a interagire con loro; dietro di me avevo solo i Ministri, le loro guardie del corpo e qualche traduttore». Emanuele, con tanto amore per la propria terra, ha raccontato, rigorosamente in inglese, di Ischia partendo dalla sua storia, «il mio intento, quando ho capito che avevamo solo 20 minuti a disposizione, era quello di raccontare i pezzi forte dell’isola. Ho dato loro informazioni generiche sull’isola puntando a far capire al meglio le nostre tradizioni, ciò che offre Ischia, la bontà della terra, le acque termali, tutto in modo molto veloce, c’è stata molta pressione sui tempi. É stata una bella esperienza; quando ho parlato di Ischia come prima colonia della Magna Grecia, sono rimasti davvero colpiti, non si aspettavano che un’isola così piccola potesse avere una storia così ricca. Poi ho parlato della sabbia bollente dove si può cucinare, dei vini e le domande sono state tante; erano tutti piacevolmente impressionati dall’isola. La verità è che il prodotto lo teniamo, ma alle volte manca la consapevolezza che questo prodotto è vincente; se riusciamo a impressionare persone abituate a livelli altissimi che vanno in giro per il mondo significa che Ischia è davvero un bel prodotto. Come sempre in questi grandi eventi c’è un clima di ansia tutt’intorno, si vuole che tutto funzioni a regola d’arte. Ho avuto la fortuna di essere stato allevato, con Alessandro, da  lady Walton  e nel 2002 abbiamo accolto il Principe Carlo d’Inghilterra. Poco prima del loro arrivo erano davvero tutti molto tesi e alla fine ho detto “basta, ora intervengo e faccio il mio lavoro considerandoli turisti normali”. Alla fine della visita sono rimasto al terrazzo e tutti i Ministri sono venuti a complimentarsi con me, alcuni mi hanno cercato ancora per farmi altre domande; è stato bello essere riusciti a coinvolgerli vincendo ansia e stress. Il ministro francese e quello spagnolo mi hanno chiesto se fossi di Ischia aggiungendo che vivo in un posto fantastico. La famiglia Mattera riunita tutta insieme al terrazzo è riuscita a maneggiare un evento grandissimo e la maggior parte dei complimenti va a loro. Alla fine il ministro Minniti si è complimentato per il lavoro svolto, dicendo che abbiamo rappresentato l’Italia sull’isola e io sono felice di aver dato un mio contributo; l’unico racconto che hanno avuto di Ischia è stato attraverso le mie parole»

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x