ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Benessere Giovani, al Comune di Barano 80.000 euro

C’è anche un Comune isolano tra i vincitori dei progetti finanziati dalla Regione Campania nell’ambito del bando “Benessere Giovani-Organizziamoci”. Lo scorso novembre, infatti, la Giunta regionale aveva pubblicato il bando di selezione per progetti destinati alla promozione, aggregazione e crescita dei giovani e al loro inserimento ed inclusione all’interno della società. Circa 16.000.000 di cui 10.000.000 di euro da destinare ad attività laboratoriali locali dedicate al sostegno e valorizzazione delle giovani cittadini, residenti nei vari Comuni della Regione Campania.  Nelle scorse ore, è stato, quindi, reso noto  l’elenco degli enti locali risultati idonei al bando di concorso sopracitato.  E tra i vincitori,  c’è anche  il Comune di Barano che riceverà 80.000 euro per la realizzazione del progetto “Green Yep, in tempo per il futuro”. Un progetto questo stilato dall’associazione Gabbiani Onlus Ischia  con la quale l’amministrazione collinare, guidata dal sindaco Dionigi  Gaudioso, nei mesi scorsi,  ha costituito un partenariato.

Il progetto, avrà la durata di 24 mesi e prevede  la realizzazione di una serie di  laboratori indirizzati ai giovani del comune collinare di età compresa dai 16 ai 35 anni e che saranno svolti, con molta probabilità, nella Torre Quattrocentesca di Barano.  Il secondo obiettivo prefigurato dal bando “Benessere Giovani”, è infatti il riuso e  recupero funzionale di immobili di proprietà dei Comuni o di altri soggetti. Una notizia questa positiva per  il Comune baranese che potrà quindi usufruire nei prossimi mesi del suddetto finanziamento per migliorare l’inclusione dei giovani e la loro formazione. L’associazione Gabbiani Onlus ,infatti, lo ricordiamo – è gia molto attiva sul territorio isolano, dal momento che  nei mesci scorsi  è stato promotrice del progetto Yep- Yougth Empowerment Program,  teso ad agevolare l’orientamento degli studenti isolani nella scelta del percorso di studi o nell’immissione nel mondo del  lavoro e  che ha visto coinvolte, durante l’anno scolastico appena concluso, gran parte delle scuole superiori dell’isola.

Barano, comunque, non è stato il solo Comune ad aver partecipato al bando di concorso regionale.  Anche il Comune di Ischia ha, infatti, tentato di ottenere i finanziamenti con il progetto “Giovani Ischia 2.0”, senza però  ottenere un  esito propriamente positivo.  Il progetto presentato è risultato, infatti, essere soltanto idoneo, ma non ha ancora ottenuto il finanziamento. Per quello bisognerà eventualmente attendere  lo sblocco di ulteriori fondi da parte della Regione Campania. Infine, tra i vincitori, anche il Comune di Procida con il progetto “Energie sinergiche, cantiere permanente ed innovazione” che al pari del Comune di Barano ha ottenuto 80.000 euro.

Sara Mattera

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button