ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Benzina contro i carabinieri, Manuel Monaco arrestato per tentato omicidio

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Ischia hanno tratto in arresto MONACO Manuel per i delitti di tentato omicidio, danneggiamento aggravato ed evasione.
Dopo una segnalazione pervenuta al 112 per il suo stato di escandescenza, l’uomo ha aggredito la pattuglia intervenuta presso la sua abitazione, gettando nei loro confronti della benzina contenuta in una tanica e appiccando il fuoco; dopodichè si è dato alla fuga, evadendo dagli arresti domiciliari, misura alla quale era sottoposto per altri reati. I militari, dopo aver schivato la benzina e le fiamme fortunatamente senza riportare lesioni, hanno comunicato alle altre pattuglie la direzione di fuga del MONACO.
Dopo pochi minuti di serrate ricerche nella zona, l’uomo é stato rintracciato e fermato da una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile. Mentre lo conducevano in sede, ancora in forte stato di escandescenza, MONACO ha danneggiato con diversi calci la portiera destra posteriore dell’autoradio.
Per lui si sono aperte le porte del carcere di poggioreale, dove si trova attualmente ristretto in attesa dell’udienza di convalida, che si celebrerà presso il Tribunale di Napoli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close