Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Berlusconi, la revisione del processo e il ruolo di Ischia

L’ex presidente del consiglio non ci sta alla condanna per frode, la ‘scoperta’ durante l’udienza camerale per l’archiviazione dell’esposto del giudice Esposito contro i tre lavoratori ischitani

Nuovo colpo di scena nel corso del processo tra il giudice Antonio Esposito, presidente del Collegio che ha condannato Berlusconi per frode, e Giovanni Fiorentino, Domenico Morgera e Michele D’Ambrosio, i tre dipendenti dell’hotel Svizzera che hanno accusato Esposito di aver insultato Silvio Berlusconi durante brevi vacanze sull’isola verde con frasi del tipo “bella chiavica Berlusconi e il vostro padrone”. È il Fatto Quotidiano a dare notizia che Silvio Berlusconi ha presentato istanza di revisione del processo Mediaset per frode fiscale concluso con la condanna a quattro anni. La ‘scoperta’ è avvenuta nel corso di un’udienza camerale davanti a un Gip di Napoli. Intanto martedì si è celebrata l’udienza camerale chiamata a discutere della richiesta di archiviazione, formulata dal pm di Napoli Mariella Di Mauro, degli esposti del magistrato in pensione Antonio Esposito contro i tre dipendenti dell’albergo “Villa Svizzera”.

Non si tratta un ‘semplice’ processo tra i tre dipendenti ed il magistrato in pensione. L’esito di questo contenzioso, inevitabilmente, avrà dei risvolti anche per Berlusconi che sostiene la ‘teoria del complotto’ e la mancata terzietà dei giudici. Il giudice Esposito, che sia difendendo coi denti la correttezza del suo operato, ha scritto una opposizione articolata che vede tra i destinatari anche l’avvocato Bruno Larosa, legale dell’entourage di Berlusconi che nel 2014 raccolse le dichiarazioni dei tre lavoratori ischitani in verbali di ‘indagini difensive’ poi allegati al ricorso Cedu. Secondo il magistrato adesso in pensione, Larosa non poteva raccogliere quei verbali, perché consentiti solo in un perimetro procedurale che ricomprende impugnazioni e istanze di revisione, ma non il ricorso alla Cedu. L’avvocato napoletano Larosa, che prima di interrogare i tre dipendenti del senatore De Siano di Ischia aveva ricevuto da Berlusconi un mandato finalizzato anche a un’eventuale istanza di revisione, attraverso i suoi legali ha depositato una memoria con la quale, per respingere un assunto di Esposito secondo il quale Berlusconi non avrebbe mai fatto istanza di revisione e quindi quei verbali a maggior ragione sono illegittimi, ha rivelato che invece l’istanza di revisione è stata fatta. La memoria ne comunica solo l’esistenza e non il contenuto.

La scorsa settimana, Report, la popolare trasmissione in onda su Rai 3, si è messa sulle tracce di Michele D’Ambrosio, Domenico Morgera e Giovanni Fiorentino coloro che vengono definiti come «tre testimoni particolari: un cameriere, un bagnino ed un ristoratore» dipendenti della famiglia De Siano, allora sindaco di Lacco Ameno, oggi senatore di Forza Italia e coordinatore del partito di Berlusconi in Campania. I tre dipendenti che hanno riferito all’avvocato Larosa, legale di Berlusconi, di aver ascoltato il giudice Esposito mentre manifestava tutta la sua antipatia nei confronti di Berlusconi ed anche De Siano, sono stati denunciati dal giudice Esposito. Per i tre l’ex premier sarebbe stato definito dal giudice «una chiavica». Lo stesso giudice si sarebbe lasciato andare anche ad altre affermazioni del tipo: «se becco Berlusconi gli faccio un mazzo così». Tutte dichiarazioni smentite dal giudice che per questo ha querelato i tre testimoni isolani. Ma per la denuncia di Esposito nei confronti dei tre ischitani è stata chiesta l’archiviazione. Ma non è tutto, perché nel mirino di Antonio Esposito è finito anche anche l’avvocato dell’ex premier, Bruno Larosa, al quale viene contestato di aver svolto indagini difensive a favore del proprio assistito “mancando l’esistenza di un processo penale”. Tesi smentita ieri con la ‘scoperta’ da parte dei giornalisti de Il Fatto Quotidiano dell’esistenza dell’istanza di revisione del processo Mediaset.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x