Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Bilancio Cisi, è il giorno della verità

Questa mattina si riunisce l’assemblea del consorzio alla presenza dei sindaci: non si discuterà soltanto dell’approvazione del documento contabile ma anche di gestire il servizio di trasporto marittimo dei rifiuti in terraferma

Non potrà esserci un’altra fumata nera. O meglio, non potrebbe, perché con personaggi e interpreti e con una trama diventata sempre più fitta è meglio andarci con i piedi di piombo. L’impressione è che questa mattina si arriverà a dama anche perché ci sono una serie di incombenze da rispettare e sulle quali adesso preme anche l’ufficio territoriale di governo, alias Prefettura di Napoli. Questa mattina alle 9.30 è in programma l’assemblea del Cisi che ha un paio di punti all’ordine del giorno, su tutti l’approvazione del bilancio.

I sindaci dell’isola d’Ischia si sono dati appuntamenti in una giornata prefestiva – e dunque scarna di impegni, almeno di natura istituzionale – proprio per evitare defezioni o assenze: a nessuno, infatti, piace portare il risultato a casa senza una presenza collegiale. E questo è anche il motivo che ha portato al cosiddetto “aborto” lunedì scorso quando presso il palazzo municipale di Ischia in via Iasolino (location designata del summit) è arrivato un altro stop perché nell’orario convenuto era assente il sindaco foriano Francesco Del Deo, oltre al liquidatore Pierluca Ghirelli, impossibilitato a raggiungere l’isola per motivi di salute. Da qui la decisione di aggiornata l’assemblea mattinata odierna quando è auspicabile che si possa arrivare a dama.

La convocazione in un giorno semi festivo nasce con l’intento di evitare defezione: lunedì mattina l’appuntamento era saltato per l’assenza del sindaco di Forio, Francesco Del Deo

Ma in pentola bolle anche altro, e questo è pure il motivo per il quale l’incontro tra gli amministratori dei sei Comuni isolani lo scorso lunedì si è protratto per oltre un paio d’ore. I politici di casa nostra hanno discusso a lungo nella stanza abitualmente occupata da Enzo Ferrandino di un altro tema particolarmente delicato, quello inerente il servizio del trasporto dei rifiuti in terraferma da affidare proprio al Cisi che dovrebbe bandire una gara per reperire un partner che metta a disposizione una motonave utile alla bisogna.

Su questo particolare tema, peraltro, non sono mancate anche le divergenze di opinioni tra i sindaci: intendiamoci, nessuna rottura o clima pesante, ma non sono mancati coloro che hanno manifestato una buona dose di scetticismo, rimarcando come su questa iniziativa si stia ragionando da tempo immemore ma si resta sempre alla teoria senza passare mai alla pratica. Ed è chiaro che un’accelerazione su una questione del genere metterebbe anche in una condizione di maggiore “rilassatezza” le aziende che svolgono il servizio sull’isola, che molto spesso si sono trovate a fare i conti con aumenti di prezzi ingiustificati e quel che è peggio comunicati dalla sera alla mattina (senza citare le ormai ataviche e croniche carenze del mezzo utilizzato per il trasporto marittimo).

Ads

Una volta esaurito l’argomento bilancio, non è escluso che si parli anche della possibilità di insediare un CdA in seno al Cisi andando così ad eliminare la figura del liquidatore. Un’idea questa di cui i sindaci hanno già discusso, seppur in maniera non approfondita, negli ultimi tempi

Ads

Una volta esaurito l’argomento bilancio, non è escluso che si parli anche della possibilità di insediare un cda in seno al Cisi andando così ad eliminare la figura del liquidatore. Un’idea questa di cui i sindaci hanno già discusso – seppur in maniera non approfondita – negli ultimi tempi e che potrebbe consentire loro di piazzare “pedine di fiducia” all’interno di questo organismo. E capirete come gli amministratori locali di casa nostra, lo insegna la storia, siano sempre particolarmente sensibili ad opzioni del genere. Che dire, se non rose fioriranno.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x