CRONACAPRIMO PIANO

Blitz della Guardia Costiera, sequestrati 400 chili di pesce spada

Nell’ambito dei costanti controlli in materia di pesca a tutela dei consumatori coordinati dal Centro di Controllo Pesca della Direzione Marittima di Napoli, la Guardia Costiera di Ischia ha effettuato la scorsa notte un’operazione che ha portato al sequestro di oltre 400 chilogrammi di pesce spada privo di ogni documento di tracciabilità. Il prodotto è stato rinvenuto a bordo di un mezzo di trasporto che era diretto all’imbarco su un traghetto in partenza dal porto di Ischia, per il successivo trasferimento al mercato ittico di Pozzuoli.
Il pesce spada che è stato rinvenuto risulta essere il prodotto di attività di pesca illecita e non dichiarata e, pertanto, eseguita in spregio allo norme che disciplinano e tutelano il consumatore finale, la sostenibilità delle specie ittiche e la salvaguardia dell’ecosistema marino. Le attività di controllo proseguiranno con costanza al fine di contrastare il fenomeno della pesca illegale, anche a tutela dei numerosi pescatori professionisti e
imprenditori del settore ittico che svolgono, in maniera regolare e lecita, le attività di pesca e commercializzazione dei prodotti ittici.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close