ARCHIVIO 2ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Borrelli: Un anno e tutto ancora fermo, si trovino i fondi per Ischia

“Ad un anno esatto dal sisma che colpì Ischia la ricostruzione nelle zone più duramente colpite è ancora ferma al palo. Dopo l’esclusione dal decreto terremoto mi auguro che la presenza del vicepremier, Luigi Di Maio, sia il preludio al reperimento di fondi da parte del Governo a sostegno di cittadini e commercianti che hanno sofferto un anno di sacrifici, accuse ingiuste e indifferenza. Ancora nessuno si è scusato con gli ischitani per le accuse ingiuste di abusivismo che furono mosse alla popolazione dopo il sisma. Al tempo stesso voglio sottolineare come tutto sia fermo anche per l’abbattimento del rudere della caserma abusiva della Forestale, sempre a Casamicciola. Nonostante siano trascorsi circa 10 anni da questo scempio anche in questo cantiere, che diventa sempre più fatiscente e pericoloso, non si muove niente sul piano del ripristino dello stato dei luoghi che deve cancellare il simbolo più degradante dello Stato che realizza abusivamente una caserma abbattendo una splendida pineta”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli che stamattina ha fatto un sopralluogo sul cantiere abbandonato della caserma e ha annunciato la sua partecipazione alla manifestazione in ricordo delle vittime di Casamicciola.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close