Statistiche
CRONACA

Bosco della Maddalena, ok all’abbattimento degli alberi a rischio

La ditta “Be.Pa. Costruzioni” si è aggiudicata l’incarico di supporto agli operai forestali della Città Metropolitana

È stato assegnato alla Be.Pa. Costruzioni l’incarico di supporto agli operai forestali della Città Metropolitana nella rimozione degli alberi caduti nel Bosco della Maddalena. Il forte temporale abbattutosi sull’isola tra il 13 e il 14 dicembre ha provocato ulteriori danni a un lembo di verde già ripetutamente martoriato da incendi e infestazioni parassitarie. Dal sopralluogo eseguito lo scorso 14 dicembre era stato accertato gli ingenti danni che il forte temporale ha arrecato ai pini.

Sulla parte alta del bosco, moltissimi pini sono stati abbattuti del vento e cadendo hanno rotto i pali dell’impianto elettrico delle zona. I tronchi hanno invaso la sede viaria, impedendo il transito agli abitanti della zona. Le piante di pino secche, quelle cadute, hanno invaso le strade del posto. Altre sono collassate su quelle già secche, spezzandone i rami, che restano in equilibrio precario. Il danno arrecato al patrimonio boschivo del Bosco della Maddalena dal forte temporale del 13.12.2019, che ha fatto crollare centinaia di alberi, è enorme. Il forte vento ha anche messo in serio pericolo di crollo alcune piante a ridosso delle abitazioni. La spesa complessiva dell’affidamento è di 7.320,00 euro. L’opera consisterà non soltanto nell’abbattimento delle piante pericolanti, ma anche nello sgombero delle strade dalle piante cadute, ovviamente tramite depezzamento delle piante stesse.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x