Statistiche
ARCHIVIO 3

Bracconaggio, trovato uno sparviere impallinato

Lacco Ameno – Davvero un brutto spettacolo quello che si è presentato agli occhi di Lucia Monti, enologa della cantina Tommasone, lo scorso sabato mattina. Ormai inerme, a pancia in giù nella sua piscina, è stato ritrovato uno sparviero morto, probabilmente, impallinato da un cacciatore. «Questo accade tutti i giorni ad Ischia grazie ai numerosi cacciatori che dal mese di ottobre per tutto il periodo invernale sparano tutti i giorni dalle 6 di mattina per tutta la mattinata vicino le abitazioni tra l’altro! Con tutto il rispetto per le passioni delle altre persone, ma ogni passione e ogni hobby va seguito e svolto con intelligenza e responsabilità». Questo il commento della donna che ha subito provveduto a denunciare l’accaduto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex