ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

BUZZOOLE E UNIVERSITÀ TELEMATICA PEGASO

Buzzoole, influencer marketing solution provider in grado di connettere i brand ai content creator attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, ha presentato ieri, presso lo spazio Tenoha a Milano, BuzzooleInfluencerAcademyin partnership con l’Università Telematica Pegaso, I-University specializzata nella formazione universitaria online.AttraversoBuzzooleInfluencerAcademy, l’Ateneo metterà a disposizione un nuovo percorso didatticocon un’offerta innovativa dedicata all’influencer marketinge rivolta acreator e aspiranti tali.

Parte della proposta formativa ‘Accademie’ dell’Università Telematica Pegaso, il progetto BuzzooleInfluencerAcademy nasce con l’intento di fornire un’area didattica dedicata ai creator di domani, proponendo corsi di perfezionamento per tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche legate all’influencer marketing, fornendo gli strumenti per migliorare le proprie performance sui canali social.

Scelta da circa 80mila studenti, l’Università Telematica Pegaso fornisce formazione a distanza da oltre 12 anni. L’Ateneo è costruito sui più moderni e performanti standard tecnologici in ambito di e-learning, e vanta un’offerta formativa tra le più ampie del panorama nazionale e internazionale di istruzione superiore, con oltre 70 sedi e più di 500 poli didattici presenti in tutta Italia.L’Ateneo è diffuso sul territorio nazionale con 10 corsi di laurea, 300 tra master di primo e secondo livello, alta formazione,perfezionamento ed esami singoli.L’Università Telematica Pegaso,inoltre, offre 1 scuola di specializzazione, 9  accademie multi-disciplinari e 3 percorsi di certificazione.

La collaborazione prevede un totale di dieci corsi disponibili online tramite la piattaforma interattiva dell’Università Telematica Pegaso. Due le categorie dei corsi della BuzzooleInfluencerAcademy(buzzoole.com/academy)che andranno a ricoprire tematiche orizzontali,come l’acquisizione delle competenze di base, e verticali, dedicati a settori specifici, tra cui: Fashion; Tech; Food e Travel&Photography.Ogni corsoè strutturato in diversi mini video per permettere agli studenti di organizzare le proprie sedute di studio in base al tempo a disposizione.Tra i docenti dell’Academy figuranoprofessionisti del mondo digital e influencer, con il compito di spiegare ai creator come migliorare le proprie performance e utilizzare al meglio gli strumenti forniti dal web.

Per quanto riguarda il temadelle competenze, sei sono i corsi a disposizione dei creator: Blogging; Videomaking; Storytelling; Insight; Advertising; IM nel mondo professionale. CorsiHow To per approfondire gli strumenti su cui far leva per diventare creator e ottenere il massimo dalle proprie attività social:

Ads
  • Progettare il blog perfetto – Come diventare blogger e sfruttare a pieno tutte le possibilità offerte dal web. Non solo uno mezzo per raccontare le proprie esperienze, ma uno strumento professionale per collaborare con i brand. Il corso è tenuto da Tony Siino, web strategist, blogger e web content manager, nonché voce di Radio Time. Scrive articoli sull’ICT per siti internet e riviste specializzate. Ha ideato la directory italiana dei blog www.Blogitalia.org.
  • Comunicare con i video – Corso incentrato sulle tecniche di ripresa e montaggio, dalla fase di pre al post produzione finalizzata all’utilizzo sui social in chiave professionale. Docente del corso Fabrizio Ulisse, co-founder di Vudio, ha tenuto corsi di formazione su architettura delle informazioni e video produzione presso istituzioni pubbliche e private.
  • Digital Storytelling: le tecniche della narrazione – Come utilizzare lo storytelling in ambito digitale, sfruttando le tecniche e gli strumenti offerti dal digital marketing per raccontare una storia in modo coinvolgente e interattivo. Il corso è tenuto da Cristiano Carriero, storyteller e digitalstrategist presso AdMirabilia.
  • Social KPI: misurare per misurarsi– Come districarsi nel complesso mondo dei KPI digitali perché lo studio e l’analisi dei dati sono la chiave per far crescere un business e per entrare in connessione col proprio mercato sul web. Docente del corso Valentina Vellucci, digitalstrategist di MagillaGuerrilla, si occupa di consulenza strategica, seo e analisi dati in ambito digitale. Specialista di social media marketing, dal 2013 è speaker per diversi eventi formativi a tema digital.
  • Social Advertising: sfruttare la pubblicità – Come costruire campagne sui social mirate al proprio target di riferimento, un corso sul social advertising per creare competenze specifiche. Il corso è tenuto da Veronica Gentili, Facebook marketing expert, consulente e formatrice specializzata in Facebook Marketing e FacebookAds e accreditata come Facebookcertified planning professional, a oggi è uno dei maggiori esperti di Facebook Marketing in Italia.
  • Liberi professionisti nell’era dei social – Il mondo degli influencer tra i professionisti (avvocati, commercialisti, medici), un approfondimento circa le policy legate all’influencer marketing. Docente del corso Angelo Greco, avvocato, ideatore e direttore di ‘La Legge per Tutti’, ha co-condotto su Rai Uno la trasmissione televisiva ‘Tempo e Denaro’.

 

Ads

Quattro, invece, sono i corsi dedicati alle aree Fashion, Tech, Food e Travel/Photography. Corsi ‘experience with’ guidati da influencer noti al pubblico attraverso un format predefinito, in cui i docenti metteranno a disposizione dei creator una panoramica generale dedicata all’area di riferimento su cui sono esperti, indicando consigli sulla creazione dei contenuti e su come ottenere i risultati migliori per il determinato target.

  • Diventare Fashion Blogger– Una panoramica sull’evoluzione digitale nel fashion business con focus su come realizzare contenuti efficaci. I creator avranno modo di approfondire il tema grazie alla partecipazione di Lavinia Biancalani, founder di TheStylePuher, web influencer e blogger tra le più famose in Italia.
  • TechTeller: raccontare l’innovazione online – Il rapporto tra influencer e tecnologia. Strategie e consigli su come diventare influencertech. Il corso è tenuto da Massimo Temporelli, presidente e co-founder di The FabLab, fisico e divulgatore della cultura scientifica, tecnologica e dell’innovazione, noto per la partecipazione in diversi programmi Rai.
  • Diventare Foodieteller – Creare, scrivere e comunicare il mondo food sui social. Il corso è arricchito con consigli pratici su come fare foodtelling, ovvero come valorizzare le esperienze di gusto per renderle appealing sui social. Carlo Spinelli, foodwriter e gastro performer noto con il nome di DoctorGourmeta, sarà alla guida del corso. Specializzato in cultura gastronomica, ha scritto per diverse testate e condotto programmi tv su Sky e sul web.
  • Comunicare con le immagini– Un corso di fotografia con approfondimenti sulle tecniche da utilizzare e indicazioni pratiche a 360°: dagli scatti al post produzione. Docente del corso Giuseppe Mondì, content marketing, fotografo e viaggiatore, è stato selezionato tra i best Instagramtravelers da FathonWay.com e awesome travellers.

“Oggi giorno quello dell’influencer è un lavoro sempre più ambito. Essere un professionista, come per ogni altraposizione, richiede studio e impegno, molte sono le figure che sul web si dichiarano influencer, ma non basta solo avere solo i numeri. Per diventare creator di professione e ottenere la stima dei brand è necessario sviluppare le giuste competenze e il giusto know-how in grado di catalizzare l’attenzione e uscire fuori dal coro”, afferma Gianluca Perrelli,chief Marketing officer& country manager di Buzzoole Italia.“Siamo lieti quindi di avere inaugurato in collaborazione con Università Telematica Pegaso, ateneo leader nel campo dell’e-learning, BuzzooleInfluencerAcademy. Attraverso i corsi proposti, vogliamo mettere nelle mani degli aspiranti creator tutti gli strumenti necessari per dare forma al proprio futuro nel mondo dell’influencer marketing”.

Siamo la prima università telematica a lanciare un corso dedicato agli influencer. Per la natura stessa della nostra metodologia di studio, la più innovativa nel settore dell’e-learning, ci poniamo come veicolo ideale per formare i creator del futuro. La piattaforma Pegaso, il primo portale italiano a utilizzare come metodo di apprendimento l’eduinfotainment, consente di coniugare studio e intrattenimento, inteso come apprendimento informale. Si tratta di un approccio alla conoscenza rivoluzionario, che si avvale di tecnologie tra le più avanzate d’Europa e di strumenti e applicazioni multicanali, come tools interattivi,  chat istantanee con i docenti e tra gli studenti, forum d’aula, fino ad arrivare alla gamification. Sono certo che la sinergia con Buzzoole, leader nell’influencer marketing, consentirà a tanti giovani di fare della loro passione una professione di successo”, conclude Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso.

 

 

Buzzoole Buzzoole è un influencer marketing solution provider in grado di connettere i brand ai content creator attraverso l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. GAIIA – cuore della tecnologia di Buzzoole – unisce sistemi di image recognition, big data e naturallanguageanalysis, per aiutare i brand a identificare i content creator con la maggiore affinità e realizzare campagne di successo. Nata a ottobre 2013, oggi vanta un team di oltre 70 persone distribuite tra le sedi di New York, Londra, Milano, Roma e Napoli e si appresta ad aprire nuove sedi all’estero. Ad oggi sono oltre 260.000 gli utenti iscritti alla piattaforma e oltre 850 i clienti con i quale collabora attivamente. Maggiori informazioni su https://buzzoole.com   

 

Università Telematica Pegaso

Fondata 12 anni fa dal presidente Danilo Iervolino, l’Università Telematica  Pegaso è un ateneo costruito sui più moderni standard tecnologici in ambito e-learning. Rilascia titoli accademici per 10 corsi di laurea, 300  tra master di primo e secondo livello, alta formazione, perfezionamento ed esami singoli. L’Università Telematica Pegaso, inoltre, offre 1 scuola di specializzazione, 9  accademie multi-disciplinari e 3 percorsi di certificazione.  Circa 80 mila studenti tra corsi di laurea e post, la presenza di oltre 70 sedi d’esame e più di 500 poli didattici, parlano di una riconoscibilità già affermata. Uno dei valori aggiunti è rappresentato dal corpo docente: 300 professori delle più prestigiose università italiane ed esponenti dei diversi settori professionali. Con oltre 148mila like su Facebook, l’Ateneo è primo tra tutte le università italiane per l’interazione sui social network.Maggiori informazioni suwww.unipegaso.it

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex