Statistiche
SPORT

Calcio a 5: Futsal Ischia-Turris 4-5

Al “Taglialatela”, la Futsal Ischia affronta la Turris Octava, compagine in lotta per la zona play-off. I gialloblu necessitano dei tre punti per continuare a sperare almeno nel play-out in casa. Nei primi cinque minuti le due squadre si studiano, poi la partita si infiamma. A sbloccare l’incontro sono i padroni di casa. Il giovane Vitale spara il solito bolide su punizione al minuto 6 pietrificando Linguella. Neanche il tempo di esultare, la Futsal Ischia si vede rimontare praticamente trenta secondi dopo con De Pascale che riesce a trovare il guizzo giusto e soprattutto l’1-1. De Pascale è scatenato, dopo 1′ il calcettista napoletano si ripete mettendo a segno anche il gol del 2-1. Al 10′, però, la Futsal Ischia riesce subito a pareggiare grazie ad una ripartenza concretizzata nel migliore dei modi da Fersijan. Il giovane classe ’95 (proveniente dal Perrone, compagine molto vicina alla società del patron Agnese) mette a segno il suo primo gol con la maglia della Futsal Ischia a pochi giorni dal suo arrivo alla corte di mister Di Iorio. Dopo cinque minuti di fuoco, i ritmi della partita calano. La Futsal si difende come può, i napoletani provano a trovare spazi. Per dieci minuti abbondanti non accade granché, a parte qualche spunto da una parte e dall’altra. Al minuto 20′, in uscita da un time-out, la Turris passa nuovamente in vantaggio, ancora una volta con De Pescale. Gli isolani subiscono il colpo e si fanno trovare impreparati su un calcio d’angolo battuto dagli ospiti al 25′, sul quale Carpentieri riesce a trovare la deviazione vincente. I ragazzi di Aniello Di Iorio non mollano e nel finale è Luca Di Iorio a sfiorare il gol che avrebbe accorciato le distanze dalla squadra di Torre del Greco. Il primo tempo si chiude sul 4-2 in favore della Turris, fatale per gli ischitani la seconda parte della prima frazione. Nella ripresa la Futsal inizia alla grande. Pronti via, il portiere adattato a pivot, Curci, riesce subito ad accorciare le distanze sul 4-3 ed a riaprire di fatto la partita. Nel secondo tempo i ragazzi di mister Di Iorio hanno assoluto dominio del campo a cospetto di una Turris (un po’ rimaneggiata) che prova a difendere con le unghie e con i denti l’importante vantaggio. Intorno al quarto d’ora della ripresa, la gara comincia ad innervosirsi. La Futsal vorrebbe il quinto fallo, ma per l’arbitro il conteggio si ferma a quattro. Si incarica della battuta di una punizione Vitale, questa volta il giovane pivot ischitano riesce a trovare solo il palo. I padroni di casa alzano il baricentro alla ricerca disperata del pareggio, ma ad approfittarne è la Turris che al 21′ scappa in contropiede e mette a segno un pesantissimo 5-3 con Di Donna. Finale di partita incandescente perchè la Futsal non demorde. Da rivedere qualche decisione arbitrale in questa fase della partita. Almeno tre gli interventi ai danni di Acatrinei – con bonus falli ampiamente raggiunto dagli ospiti – che  avrebbero potuto portare gli isolani sul dischetto del tiro libero; il direttore di gara, raggiunti i cinque falli, decide di non mettere più mano al fischietto. Se gli ischitani restano ancora in partita va, tuttavia, dato merito ancora una volta ad uno straordinario Schiano, il quale al 24′ riesce a stoppare un contropiede degli ospiti in tre contro zero. L’intervento miracoloso del portierone ischitano carica anche i compagni che a 2′ dalla fine accorciano: Zabatta la mette in mezzo, Luca Di Iorio calcia a botta sicura e sulla respinta del portiere arriva il tocco facile di Vitale. L’arrembaggio finale della Futsal non sortisce gli effetti sperati. La Turris espugna il “Taglialatela” dopo un secondo tempo interamente di marca ischitana, ma a condannare la squadra di casa è la seconda metà del primo tempo in cui i torresi hanno saputo concretizzare al meglio le occasioni create. Da segnalare, per quel che riguarda la Futsal, le pesanti assenze di Onorato, Giuseppe Di Meglio, Francesco Iacono e Luigi Lubrano. Nonostante ciò, una squadra giovanissima come quella di Aniello Di Iorio riesce a dare filo da torcere a qualsiasi avversario. Peccato per i risultati che non sono dalla parte di Acatrinei e compagni. Nulla ancora è detto, salvarsi non è affatto una “mission impossible”. Nel prossimo turno gli isolani saranno impegnati in quel di Caivano per un altro, importante, scontro diretto.
FUTSAL ISCHIA   4
TURRIS OCTAVA  5
FUTSAL ISCHIA: Schiano, Buono, Lubrano G., Vtale, De Luise, Di Iorio M., Zabatta, Di Iorio L., Lamonaca, Curci, Acatrinei, Fersijan. All. Di Iorio
TURRIS OCTAVA: Linguella, Scarfogliero, De Pascale, Carpentieri, Mennella, Pomposo, Di Donna, Volpe, Ballarano. All. Letizia
MARCATORI: Vitale (2), Fersijan, Curci (FI); De Pascale (3), Carpentieri, Di Donna (T)

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x