SPORT

Calcio a 5: Luca Celeste Millennio-Virtus Ischia 4-5

Luca Celeste Millennio – Virtus Ischia 4 – 5

Luca Celeste Millennio: Rubino, Verde, Castiello, Improta, Farina, Damiano, Sannino, De Laurenzio, Cozzolino, Gargiulo
All: Esposito

Virtus Ischia: Tufano, Manzi, Lucido Balestriere, Ferrante, De Siano, Di Meglio, Fondicelli, Rossi, Eroico, Vuoso, Del Neso, Scoti
All: Di Meglio

Terza vittoria consecutiva per la Virtus e matematica certezza dei Playoff. Questo il verdetto di Cercoladove gli isolani, in un primo tempo quasi perfetto, nel secondo si sono portati sul 5-2 per poi soffrire fino alla fine in quanto i padroni di casa hanno accorciato fino al 5-4. La testa dei gialloblè è già indirizzata alla trasferta di sabato prossimo.

La Partita:
passa un minuto e la Virtus si porta in vantaggio con Eroico che scarica in rete su assist di Fondicelli.
Al 6′ è Fondicelli che dalla sinistra, dopo uno scambio con Manzi, realizza il 2-0.
L’ inerzia della partita sembra in mano degli uomini di Di Meglio ma non è così, i padroni di casa, mai domi, si rendono pericolosi in più circostanze chiamando agli straordinari Tufano che più volte toglie le castagne dal fuoco.
Al 21′ Fondicelli porta a 3 le reti per la Virtus con una pregevole azione in ripartenza con assist di Vuoso che mette in condizione Fondicelli di dover solo spingere in rete la sfera.
Al 26′ tiro di Damiano che complice una deviazione di Eroico mette fuori causa Tufano che deve raccogliere la palla in fondo al sacco. 3-1.
Nel secondo tempo, in 5 minuti, succede un po’ tutto. Al 2′ Eroico porta a 4 le reti isolane su assistenza di Fondicelli. Passa un minuto e Gargiulo riporta sotto i suoi siglando il 2-4.
Al 4′ Fondicelli sigla il 5-2 con un bolide indirizzato all’incrocio.
Dopo 2 minuti è Sannino ad accorciare per i cercolesi per il 3-5.
I gialloblè tra il 10′ e il 20′ sfiorano più volte il 6-3, il futsal come il calcio sotto questo aspetto è spietato… gol sbagliato, gol subito…
Difatti al 24′ i padroni di casa , con il portiere di movimento, accorciano sul 4-5.
La Virtus deve sudare le cosiddette sette camicie per portare a casa una importantissima vittoria contro un avversario solido ringraziando il portiere isolano Tufano e Fondicelli (tripletta per lui) che sono stati tra i due migliori in campo.

La squadra dedica la vittoria al tifoso Roberto Manichino detto il “Cobra” , che con 3 presenze al seguito della squadra ha portato 3 vittorie, vero talismano vivente!!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close