Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Caldoro non ha dubbi: «Ischia premierà ancora Forza Italia»

In campo a Napoli come candidato al Senato in collegio tosto, il presidente ha parole al miele per l’isola e sugli abbattimenti dice: «Basta accanirsi sui piccoli abusi»

Presidente Caldoro. In campo a Napoli con Forza Italia. Il collegio e’ quello più difficile della intera Campania. Il Senato, tutta la città di Napoli. Non poteva sceglierne uno migliore?

«Non ho mai pensato e non lo faccio oggi a interessi personali. Giochiamo una partita più grande. Da Forza Italia e dal Presidente Silvio Berlusconi ho avuto tanto negli anni. Ho scelto io il collegio più difficile ma prestigioso. È un modo per dimostrare coerenza, è la strada da percorrere per dare una mano al partito e a tutto il centrosinistra e favorire, non a parole, il rinnovamento».

Che campagna farà?

«Sarò come sempre sui temi. Rilanceremo, dalla famiglia alla riduzione delle tasse, dalla giustizia alla riforma della burocrazia, dal sostegno ai giovani fino ad arrivare alle garanzie per i più anziani e le fasce deboli. Come sempre con serietà e parlando di cose possibili da realizzare».

Il centrodestra ha ritrovato unità…

Ads

«Il centrodestra è sempre stato unito. Lo sono i tre leader, lo sono perché c’è un programma serio e credibile che parla al Paese».

Ads

La Meloni vola nei sondaggi. Più preoccupato per Salvini?

«Giorgia Meloni cresce perché è sempre stata coerente. Sta facendo una grande campagna elettorale e su temi ed idee concrete. Su Salvini, ci mancherebbe, nessuna preoccupazione. Ha dimostrato, con i fatti, il suo legame con la Campania. Ma c’è in primis la candidatura a Napoli come capolista di Silvio Berlusconi, un napoletano nato a Milano che ancora una volta si impegna per la città».

Per Forza Italia nell’isola di Ischia che previsioni fa?

«Faremo una grande affermazione. L’isola è sempre stata generosa con gli azzurri e continuerà ad esserlo».

Il suo rapporto con Ischia è antico.

«Si. È, mia sia concesso, la mia Isola. Quella dov’è c’è la casa di famiglia. Ho la contezza di aver realizzato, da presidente, cose significative per il rilancio. Con l’accelerazione della spesa si sono concretizzate, in ogni comune dell‘isola opere fondamentali».

C’è il tema antico degli abbattimenti. La sua posizione?

«Bisogna tutelare ed aiutare, chi ha fatto piccoli abusi di necessità. Non si più andare avanti solo con gli abbattimenti».

Per finire su Forza Italia. Con Martusciello è iniziata una nuova fase.

«Siamo in continua crescita. Fulvio ha lavorato più di tutti in questi anni e continuerà a farlo con determinazione sempre maggiore dopo che ha assunto la carica di commissario Regionale , rinnovando il movimento per crescere ancora.»

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex