ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Il campo è uno schifo, Gianluca all’attacco

ISCHIA. ”Eccolo, lo stadio Mazzella. Un fiore all’occhiello dell’isola d’Ischia, uno stadio nel quale hanno giocato compagini che oggi militano nei maggiori campionati italiani. E’ intitolato al compianto sindaco Enzo Mazzella che ne volle la costruzione per dare dignità e decoro allo sport ischitano ed isolano e che oggi si starà rivoltando nella tomba a vederlo trasformato in icona del degrado e dell’incuria. Ma un’amministrazione che non riesce nemmeno a gestire cose così ordinarie, può mai ancora parlare di Bella Ischia?”,

Si affida ai social il consigliere di minoranza – e capogruppo del movimento Ischia Cambia – di Ischia Gianluca Trani per denunciare lo stato pietoso in cui versa la struttura principale che insiste nel Comune capofila dell’isola verde. Ma l’esponente politico, evidentemente in vena di “girare” per il paese a vedere quello che non funziona, mostra anche le nefandezze esistenti all’interno dell’attiguo parcheggio di Fondobosso scrivendo e denunciando: “A proposito, poco distante dallo scempio dello stadio Mazzella c’è questo campo di bocce. O meglio, quello che ne resta. E pensare che l’amico Sergio Di Meglio si era tanto adoperato per tirarlo su, e rappresentava un momento di intrattenimento per tante persone in particolare meno giovani. Ecco com’è ridotto, e non credo servano parole..”

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close