ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Caos giustizia, continua il pressing dell’avvocatura isolana

ISCHIA. Continua l’azione dell’avvocatura ischitana per risolvere il gravissimo problema costituito dalla mancanza di un funzionario di cancelleria presso il Giudice di Pace di Ischia. Ieri gli avvocati Francesco Cellammare e Domenico Puca, rispettivamente presidente e componente del direttivo dell’Assoforense isolana, hanno avuto un colloquio con la dottoressa De Luca, presso l’Ufficio del Dirigente Amministrativo del Tribunale di Napoli, dopo alcuni contatti telefonici avuti nei giorni scorsi con la dottoressa Maura Migliaresi, titolare dell’ufficio. L’incontro con i Presidenti di Tribunale e Corte d’Appello è stato rinviato. Al momento, come anticipammo sabato scorso su queste colonne, è stata ottenuta solo la firma dell’Ordine di servizio per il funzionario che dovrà venire un giorno a settimana per un mese. Dovrebbe poi seguire quello dei sei funzionari, nominati per  un mese ciascuno, fino a giugno. Intanto continua il dialogo per ottenere il distacco di un funzionario comunale dal Comune di Serrara Fontana, se si riuscirà a far sostenere il relativo onere economico al Ministero. Proprio al Ministero è stata inviata una lettera dall’avvocato Cellammare, per avere un dialogo diretto a risolvere una volta per tutte questo disservizio ormai storico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close