Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Caos organizzato, l’isola e la cabina di regia “fantasma”

Gran parte del territorio isolano paralizzato a seguito di una serie di concomitanti lavori in corso, e con strade già chiuse o parzialmente interdette sempre a causa di opere in via di esecuzione. Ancora una volta si evidenzia la mancanza di un coordinamento tra le amministrazioni

Da tempo immemore si parla di una “cabina di regia” tra le amministrazioni isolane che sovente fanno fatica a parlarsi in merito a questioni di interesse comune. E la mancanza di tale coordinamento si è potuta toccare con mano una volta di più proprio in questi giorni, in cui varie opere pubbliche sono state avviate quasi in contemporanea in diversi snodi nevralgici della viabilità isolana, creando prevedibilmente notevolissimi disagi ai cittadini. Pensiamo ad esempio ai lavori che in questi giorni hanno interessato la zona del Castiglione per la metanizzazione nel Comune di Casamicciola: evidenti i disagi sulla ex strada statale 270 che si sono sommati alle opere di messa in sicurezza e di riduzione del rischio idrogeologico in via Quercia, in pratica creando una grande pressione di traffico nella zona, con gli automobilisti alle prese con lunghissime file provocate dal senso unico alternato e regolato semaforicamente.

Fra l’altro nei giorni scorsi anche la Litoranea tra Lacco Ameno e Casamicciola, tra l’Eliporto e il Capitello, è stata lungamente interessata dalle opere di metanizzazione, con tanto di semaforo e code che negli orari di punta raggiungevano e superavano anche il chilometro di lunghezza, spesso in concomitanza con l’entrata e l’uscita da scuola dal vicino plesso della Fundera, in pratica paralizzando la viabilità della parte occidentale dell’isola, visto il passaggio quasi obbligato da e per Forio. Se si pensa che la metanizzazione di Casamicciola proseguirà dal Castiglione verso la zona di Perrone e poi fino all’inizio di Corso Manzi, è facile prevedere persistenti disagi sulla falsariga di quelli vissuti finora, considerando anche il ritmo giornaliero necessario alla posa della rete di distribuzione.

L’esistenza di una cabina di regia inter-comunale consentirebbe anche in tempi ristretti di evitare perniciose concomitanze di pur importanti opere pubbliche e sarebbe auspicabile anche per far fronte a ben altre annose questione che restano invece foriere di problemi tuttora insoluti o comunque di occasioni mancate

Non bastasse, ci si sono messi anche i lavori in via Iasolino a Ischia che prevedibilmente hanno comportato notevoli complicazioni per gli autotrasportatori, che in tale contesto divenivano a loro volta vittime e cause del congestionamento del traffico. Ieri ad aggravare la situazione c’è stato anche un guasto a una condotta idrica a bloccare il tratto di strada tra il porto e il Municipio di Ischia, precludendo una seppur parziale valvola di sfogo al traffico che è giocoforza interamente dirottato sulla Variante Esterna.

Di sicuro ci sarà una serie di motivazioni che a noi sfuggono, ma risulta difficile capire perché opere come la metanizzazione, che sono eseguite dalla stessa ditta sull’intero territorio isolano, in alcuni Comuni vengano eseguite negli orari notturni, quindi senza recare alcun disagio e potendo a propria volta operare senza tener conto del traffico visto il “coprifuoco” anti-covid dopo le 22.00, mentre in altri Comuni si decida di operare di giorno, con le conseguenze citate.

Ads

In casi del genere, l’esistenza di una cabina di regia inter-comunale consentirebbe anche in tempi ristretti di trovare quel minimo di coordinamento diretto ad evitare perniciose concomitanze di pur importanti opere pubbliche. Invece, al momento, ogni amministrazione continua a stilare il proprio programma di lavori senza tener conto ciò che avviene nei territori limitrofi. Quella delle opere pubbliche tuttavia è solo la classica punta dell’iceberg, in quanto un simile coordinamento sarebbe auspicabile anche per far fronte a ben altre esigenze, le stesse di cui parliamo da anni e da lustri, se non da decenni, e che restano invece foriere di problemi tuttora insoluti o comunque di occasioni mancate.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x