Statistiche
POLITICA

Capezzuto: porto turistico, assurda la mancata proroga

PROCIDA “E’ impensabile che il socio al 51% del Porto Turistico di Marina Grande non abbia concesso la proroga al Comune per il ripiano finanziario di quota parte del presunto debito. Il sottoscritto ha sempre contestato la natura di quel debito, a breve pubblicherò lettera indirizzata a Invitalia nella quale chiedevo spiegazioni in merito a tale operazione in danno all’Ente Locale”. Così sul suo profilo Facebook l’ex sindaco di Procida, Vincenzo Capezzuto, interviene sulla vicenda delle quote del porto turistico che sull’isola di Arturo da giorni è al centro dell’attenzione. L’attuale consigliere di minoranza aggiunge: “Comunque sia, mai avrei consentito di non ottenere tale proroga per il mantenimento delle quote di partecipazione in Marinedi. Sono pronto ad una battaglia comune al fine di mantenere ciò che è nostro. Penso, senza giochi di parole, di essere stato chiaro”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x