CRONACA

Carabinieri, presidiata per l’intera notte la Riva Destra

Dopo gli ultimi (anche sanguinosi) fatti di cronaca, gli uomini guidati dal cap. Angelo Pio Mitrione hanno presidiato senza soste l’area portuale tanto cara al popolo della movida

Troppi episodi di cronaca per non alzare ulteriormente l’asticella dell’attenzione in una zona particolarmente gettonata dalla movida che purtroppo negli ultimi anni – e in particolare in questa calda stagione estiva – è diventata purtroppo teatro di fatti di cronaca gravi ed in alcuni casi anche cruenti. Ci riferiamo alla Riva Destra del porto d’Ischia, che nella notte di sabato è stata oggetto di un minuzioso e incessante controllo da parte degli uomini della locale Compagnia dei Carabinieri, guidati dal cap. Angelo Pio Mitrione.

Uomini e mezzi dell’Arma hanno vigilato per l’intera notte, senza sosta alcuna, con una presenza ficcante e ben visibile che se non altro è servita da deterrente. Non è un caso, infatti, che tutto è filato liscio e non si siano registrati episodi di cronaca degni di tal nome o particolarmente rilevanti. Una misura precauzionale magari leggermente invasiva, soprattutto agli occhi del turista che certo non va a godersi la notte per attaccare briga o rendersi artefice di episodi di violenza, ma che è stata resa necessaria dopo due episodi di una certa gravità: prima l’accoltellamento patito da un giovane napoletano ad opera di un minore e poi il ferimento di una giovane ragazza colpita in pieno volto da una sedia scagliatagli contro da un coetaneo. Fatti, lo ricordiamo, accaduti entrambi all’american Bar Mojito. Insomma, finalmente una notte senza “ostilità”: sembrerà assurdo, ma di questi tempi la si può davvero considerare una vittoria…

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close