Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Cartello “indigesto”, nuova lite tra tassisti ad Ischia

ISCHIA – E meno male che, dopo il ponte pasquale, la stagione turistica non è ancora entrata nel vivo (altri due “acuti” dovrebbero vedersi in occasione del Ponte della Liberazione e della festività dal 1 maggio). Nemmeno il tempo di mettere palla al centro, come si dice in gergo calcistico, che già sarebbe ripreso – stando alle informazioni in nostro possesso – un fenomeno che negli ultimi anni ha subito una decisa recrudescenza e che ha arrecato non pochi danni di immagine alla nostra isola, vale a dire le liti tra tassisti che si verificano in particolare ad Ischia, alle quali spesso assistono turisti sbigottiti e in molti casi spaventati che davvero non credono ai loro occhi pensando di essere sbarcati in un paese del terzo mondo o del peggiore hinterland di periferia e non certo di una località di villeggiatura che dovrebbe fare della cordialità e dell’ospitalità il biglietto da visita per eccellenza.

L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato, secondo la ricostruzione dei fatti, nella giornata di giovedì e stavolta la colpa certo non può essere attribuita alla calura estiva o allo stress di un periodo estivo caratterizzato alle volte anche da sedici ore di estenuante attività, perché magari bisogna battere il ferro finchè è caldo. La vicenda che vi raccontiamo è accaduta allo sbarco di un aliscafo, nella zona di via Iasolino, quella in cui si trova il cosiddetto Pontile 2. Da un mezzo veloce proveniente dalla terraferma stanno per sbarcare dei turisti ed ad attenderli – col classico cartello recante il cognome degli ospiti in arrivo – c’è un tassista, evidentemente l’uomo di fiducia dei clienti in questione che si sono rivolti a lui anche in passato. La scena non sfugge ad un altro tassista, che già si sarebbe reso protagonista in altre circostanze di episodi legati – chiamiamole così – a intemperanze. L’uomo si avvicina al suo collega e comincia evidentemente a protestare, partendo dal presupposto che per motivi regolamentari (francamente che noi possiamo condividere ma fino a un certo punto, ma questa è un’altra storia) l’uomo non può accogliere i clienti allo sbarco. Tra i due la discussione diventa pian piano sempre più accesa, fin quando il copione diventa quello di un film già visto, nel senso che scoppia una lite dalle dimensioni non meglio precisate.

Il resto della storia, per la cronaca, è avvolto nel mistero. Sembra infatti che nessuno dei due contendenti si sia fatto refertare all’ospedale Rizzoli (e questo ci lascia intendere che le conseguenze non siano state di rilievo, altrimenti il passaggio al pronto soccorso sarebbe stato volente o nolente inevitabile) e soprattutto abbia sporto denuncia ai carabinieri o alla polizia. Ma questo, tecnicamente, potrebbe anche avere un senso, dal momento che in tal caso sarebbe potuta partire anche un’indagine della temuta commissione disciplinare del Comune di Ischia, che è diventata uno spauracchio da quando negli ultimi due anni sono cominciati ad arrivare provvedimenti come quello della sospensione della licenza per un mese, che specialmente quando vengono emessi in alta stagione rappresentano una “mazzata” pesantissime per le tasche degli operatori del servizio pubblico da piazza. Insomma, alla fine sarà prevalsa la logica di non lasciare tracce dell’accaduto ma è chiaro che l’episodio non è certo il viatico migliore visto che ci troviamo ancora ad aprile. Per la verità un dubbio rimane ma bisogna capire se realmente questo potrà produrre o meno degli strascichi: sul posto, sia pure quando la lite era finita, sono infatti giunti gli uomini della polizia locale di Ischia, guidati dal tenente Giovan Giuseppe Pugliese. Non è dato sapere se i vigili urbani abbiano raccolto elementi da alcuni testimoni che hanno assistito alla scena o addirittura da qualche altro tassista. In tal caso, la scure di qualche “sfogliatella” potrebbe comunque raggiungere i protagonisti della prima, indegna, gazzarra stagionale.

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x