ARCHIVIOARCHIVIO 3

Caruso denuncia: ignoti hanno rigato la mia macchina

SERRARA FONTANA – “Alcuni amici e sostenitori mi hanno chiesto perchè non rispondo agli attacchi di alcuni (i soliti) non sostenitori.Ma scusate a chi dovrei rispondere?!! A chi si nasconde dietro un simbolo per sputare veleno e fango con la convinzione che in giro non si sà che è il signore che trascorre le giornate divertendosi a denunciare compaesani? Lo stesso che usa il termine handicappato come un offesa? (VERGOGNATI PROFONDAMENTE). Oppure a chi tenta di screditare gli altri con la convinzione che così si fa in campagna elettorale? Oppure a chi ha vissuto per anni con i proventi che spettavano a TUTTI i cittadini di Serrara Fontana? O a chi si è divertito a RIGARMI L’AUTO per scrivere “Lota”? No amici mi dispiace, a questi personaggi e a chi condivide i loro messaggi non ho nulla da rispondere (non lo fate nemmeno voi non ne vale la pena).Continuerò a parlare qui e ai comizi di quanto fatto, di programmi e progetti in cantiere”. Così sul suo profilo Facebook il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, denuncia un episodio decisamente inquietante di cui è stato vittima e cioè il danneggiamento della propria vettura da parte di ignoti. Il primo cittadino del Comune montano aggiunge poi: “Sono orgoglioso della persona che sono, la stessa persona di quando ho iniziato a impegnarmi per Serrara Fontana. Sono rimasto quello che ero, umile, onesto, disponibile. Ho svolto il mio mandato nella piena e assoluta legalità e correttezza.e così continuerò.Ho la FACCIA e le MANI pulite e ne sono fiero. Vi aspetto domani alla presentazione della lista (ore 20.00 Polifunzionale), vi illustreremo le opere in programma.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button