Statistiche
CRONACA

Cas a Lacco, corretto l’errore materiale nella liquidazione di dicembre

Calcolati 1800 euro in eccesso per le 168 istanze per complessivi € 103.718,28: scatta la rettifica

Ci era scappato un errore nella liquidazione del Cas a Lacco Ameno per lo scorso mese di dicembre. «Per mero errore materiale – si legge nella determina – veniva quantificato inesattamente il Contributo di Autonoma Sistemazione spettante alla famiglia O.R.V, di cui all’istanza C.A.S. prot. 12623 del 5.10.2017, nella misura di complessivi € 4.014,29, per € 1.797,63 in eccesso. È stata quindi trasmessa al Commissario Straordinario per la ricostruzione nei territori dell’Isola d’Ischia, l’apposita istanza di rettifica dell’importo da corrispondere a titolo di Contributo per l’Autonoma Sistemazione per 168 Istanze C.A.S. per complessivi € 103.718,28 (€ 105.515,91 -€ 1.797,63). Di conseguenza la somma complessiva da liquidare è di € 103.718,28 (centotremilasettecentodiciotto/28), a titolo di contributo per l’autonoma sistemazione, relativo alle richieste già definite ed assegnate, comprensivo della rettifica dell’errore materiale, subordinando l’effettivo pagamento delle somme all’accredito delle risorse da parte del Commissario Straordinario per la ricostruzione dei territori dell’isola d’Ischia interessati dal sisma del 21.8.2017, a valere sul fondo di cui all’art. 19 del d.l. n. 109/2018, convertito dalla l. n. 130/2018, in considerazione dello stato di dissesto finanziario dell’Ente, dichiarato con delibera commissariale n. 1 del 2.1.2015.

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x