CRONACAPRIMO PIANO

Casamicciola, anche oggi scuole chiuse

Ieri aliscafi ancora fermi, mentre il maltempo si protrarrà per una settimana

Per il secondo giorno consecutivo, le scuole a Casamicciola resteranno chiuse. Lo ha reso noto un comunicato diramato ieri dall’ente del Capricho, in cui viene spiegato che «a causa del protrarsi dell’allerta meteo arancione, le scuole di ogni ordine e grado ubicate sul territorio comunale resteranno chiuse anche per la giornata di mercoledì 6 novembre». La relativa ordinanza, come già quella varata il giorno prima, è stata firmata dal vicesindaco Giuseppe Silvitelli.

«Si rammenta altresì – continua la nota – che l’allerta arancione prevede espressamente la possibilità, da parte dei Comuni, di sospendere le attività didattiche e/o chiudere gli istituti scolastici: a tal uopo si sottolineano anche le criticità presenti sul territorio dettate dalle verifiche effettuate ad alcuni alvei e l’ubicazione di determinati plessi rimarcando una volta di più – laddove necessario – che determinati provvedimenti vengono adottati in forma precauzionale perché tesi a garantire la pubblica incolumità, ritenuta prioritaria rispetto a considerazioni di altra natura». Il provvedimento è scattato soltanto a Casamicciola, mentre gli altri edifici scolastici dell’isola oggi sono regolarmente aperti, in quando le rispettive amministrazioni comunali non hanno ravvisato particolari criticità. La misura adottata al Capricho si spiega con la cautela che l’amministrazione adotta viste le criticità più volte palesatesi in corrispondenza dei punti più vulnerabili del già fragile territorio comunale, soggetto a rischi di natura idrogeologica, ai quali si aggiungono le numerose ferite subite dal drammatico terremoto del 21 agosto 2017. Quella di ieri, fra l’altro, è stata un’altra giornata contrassegnata da numerosi contrattempi per i numerosi utenti che hanno necessità di spostarsi tra le isole e la terraferma.

Il forte vento e il mare ondoso hanno bloccato quasi tutte le corse degli aliscafi delle varie compagnie di navigazione, lasciando alle navi il compito di mantenere i collegamenti, peraltro garantiti con difficoltà, vista l’altezza delle onde, che anche oggi potrebbero causare ritardi e sospensioni. E le previsioni per i prossimi giorni non lasciano spazio all’ottimismo. Del resto, dopo un ottobre anche troppo soleggiato, dove si è arrivati a lamentarsi delle temperature estive e della mancanza di rovesci, l’autunno ora sta mostrando i denti, con pioggia, mare agitato e temporali che potrebbero protrarsi per altri sette giorni, con una punta massima per venerdì prossimo, quando forti piogge interesseranno la Campania. E a quanto pare neanche il prossimo weekend porterà una tregua.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker