POLITICA

Casamicciola, aspettando la giunta ecco il primo consiglio comunale del “Castagna bis”

Si procederà tra l’altro alla convalida degli eletti, al giuramento del sindaco, e all’elezione del Presidente del civico consesso. Appuntamento il 17 giugno alle 20 presso la Pizzeria del Corso

Inizia il secondo mandato di Giovan Battista Castagna, e come da prassi ecco la convocazione del primo consiglio comunale, per le ore 20.00 di lunedì 17 giugno. Si procederà alla formale convalida degli eletti che comporranno il nuovo civico consesso, con il giuramento del primo cittadino, ma anche all’elezione del Presidente del Consiglio comunale e del suo vice. Il sindaco inoltre darà comunicazioni sulla nomina dei componenti della nuova Giunta comunale: si tratta, quello relativo alla composizione dell’esecutivo, di un argomento che da giorni tiene banco tra gli osservatori. Il consiglio dovrà poi nominare la nuova commissione elettorale. Dopo questa serie di punti all’ordine del giorno concernenti i consueti adempimenti post-elettorali, si discuterà anche del riconoscimento di legittima spesa per l’emergenza riscontrata in via Tommaso Morgera all’altezza dell’Eliporto, quando vennero intrapresi lavori di somma urgenza per rimediare al crollo del costone che invase di detriti la carreggiata dell’ex strada statale 270, e l’altra emergenza con relativi lavori in Corso Vittorio Emanuele, per il crollo di un muro. Inoltre ci sarà da ratificare la delibera di Giunta numero 81 del 15 maggio scorso relativa alla variazione di bilancio  per l’ “adeguamento ambienti didattici plessi scolastici di cui  al decreto direttoriale Miur n. 874/2018”. Infine, il consiglio dovrà approvare l’adeguamento alla normativa vigente del Regolamento urbanistico edilizio comunale (Ruec).

La seduta non si svolgerà presso i locali dell’ex Capricho ma in una cornice decisamente inusuale, ossia la Pizzeria del Corso in Corso Luigi Manzi, una location molto cara al sindaco Castagna ed alla sua coalizione, che proprio nel gazebo della struttura diretta da Luca Testa presentarono la lista “Per Casamicciola” che poi avrebbe stravinto le elezioni amministrative celebratesi lo scorso 26 maggio. Nel frattempo il primo cittadino continua le sue consultazioni per la chiusura della giunta e l’assegnazione delle deleghe anche agli stessi consiglieri comunali. Voci di dentro parlano di quadratura del cerchio praticamente raggiunta. Il Castagna bis, insomma, è davvero pronto per cominciare.

Tags

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close