Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 5POLITICA

Casamicciola, consiglio “folle”: tutti a casa al sorgere del sole

ISCHIA – Povero chi non ha potuto permettersi, questa mattina, di rimanere sotto le coperte ben oltre l’orario consentito. Quella di ieri è stata una seduta “epica” del consiglio comunale di Casamicciola e non tanto per la qualità della discussione quanto piuttosto per la durata dei lavori che – iniziati poco prima delle 21 – sono terminati addirittura alle prime luci dell’alba. Un consesso infinito, giusto ribattezzarlo così, anche a un certo punto ha visto l’incredibile ostracismo del consigliere Luigi Mennella che, facendo le barricate, su determinate questioni come ad esempio i debiti fuori bilancio, ha preteso che tutte le pratiche fossero lette punto per punto. E, quando si è entrati in argomento, erano ormai le quattro del mattino… Ma non poteva finire in quattro e quattr’otto, laddove si consideri che ben tre ore di discussione se ne sono andate per le questioni legate al Manzoni, con i genitori che si erano portati in municipio per chiedere lumi sulla paventata cessione del plesso alla Città Metropolitana di Napoli. i punti inseriti all’ordine del giorno sono stati tutti votati. Il consiglio è stato poi aggiornato al 23 giugno quando si discuterà del Pio Monte della Misericordia.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x