ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Casamicciola e il consiglio “infinito”, mercoledì il secondo round

CASAMICCIOLA TERME. Il Consiglio-fiume di mercoledì scorso non era bastato. Dopo l’approvazione del bilancio di previsione, il civico concesso casamicciolese aveva lasciato “inevasi” alcuni punti all’ordine del giorno. Ecco dunque la nuova convocazione, per il prossimo mercoledì 2 maggio alle ore 13.30, quando si terrà il secondo round dello scontro tra maggioranza e opposizione, con quest’ultima che ha accusato l’amministrazione di aver interrotto lo scorso consiglio al preciso scopo di evitare il confronto sui debiti fuori bilancio relativi ad alcuni lavori di somma urgenza post-sisma. Le delibere in questione sono tre: la prima riguarda le opere di ripristino e messa in sicurezza dell’edificio di Piazza delle Scuole, utilizzato dal Comando Vigili che attualmente è rimasto senza una sede adeguata, con i disagi sempre più marcati che tali mancanza comporta per l’attività della polizia municipale. La seconda delibera da approvare è quella relativa ai lavori per fronteggiare l’emergenza riscontrata presso Piazzetta Nizzola, dove un terrapieno è stato oggetto di un pericoloso smottamento. L’ultima opera d’emergenza riguarda i lavori da effettuare presso lo stesso Capricho, già previsti da un anno. Tuttavia a queste la nuova convocazione, firmata dal presidente del consiglio comunale dottor Vincenzo D’Ambrosio, ne ha aggiunte altre due, relative ai lavori di somma urgenza per il ripristino e la messa in sicurezza di via Epomeo, via Gran Sentinella e via Iasolino, e le opere presso l’edificio delle scuole elementari intitolato a De Gasperi nella zona di Perrone. Ultimo argomento in agenda, a parte le comunicazioni finali, sarà la rettifica del nuovo regolamento comunale per il trasporto pubblico non di linea, cioè taxi e mezzi per il noleggio con conducente (Ncc).

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close