POLITICA

Casamicciola, convocato il Consiglio monotematico

Sabato 1 febbraio alle 15.00 si discuterà la richiesta al Parlamento di uniformare le norme sul sisma a quelle vigenti per gli altri terremoti avvenuti in Italia

Con un po’ di ritardo rispetto alla data inizialmente prevista, ma il nuovo Consiglio comunale di Casamicciola è stato finalmente convocato. Anziché il 18 gennaio, si terrà il primo febbraio al Capricho alle ore 15.00. L’ultima seduta del civico consesso aveva movimentato l’antivigilia di Capodanno: quel giorno il consiglio si era riunito nell’Aula magna dell’istituto Enrico Mattei, dove le attrezzature multimediali permettevano di proiettare gli schemi e le slide relative ai documenti contabili da approvare. In quella occasione all’ordine del giorno vi era anche la “richiesta al Parlamento italiano di uniformare le norme riguardanti il sisma del 21 agosto 2017 con le norme vigenti per gli altri terremoti avvenuti in Italia”. Tuttavia, come qualche lettore ricorderà, venne poi votata la proposta del sindaco di spostare al successivo consiglio comunale la discussione sulla richiesta, ed ecco convocato per sabato 1 febbraio un consiglio dunque “monotematico”, dove si discuteranno le varie modifiche alla legge di ricostruzione n.109/2018, a partire dall’ormai famoso articolo 25 circa la definizione delle procedure di condono. Tanta carne al fuoco, per la quale il civico consesso cercherà una sintesi da presentare al Parlamento

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close