ARCHIVIO 5POLITICA

Casamicciola, ecco la gara per l’affidamento del servizio di riscossione tributi

Sarà affidato in concessione il servizio di gestione, accertamento e riscossione delle entrate comunali a Casamicciola. Antonio Iaccarino, responsabile del settore, ha emanato la determina che indice la gara con procedura aperta per individuare il concessionario. Il provvedimento è più che atteso. L’amministrazione di Palazzo Bellavista aveva infatti più volte espresso l’intenzione di esternalizzare il servizio di accertamento e riscossione coattiva di una serie di entrate comunali, come la Tari, sia per quanto riguarda la gestione ordinaria (emissione dell’avviso di pagamento, dell’avviso di liquidazione, fino alla emissione degli atti relativi alla riscossione coattiva), sia per quella straordinaria. Il concessionario si occuperà anche di tutte le altre entrate tributarie ed extra tributarie dell’ente, compresa la riscossione coattiva dei crediti tributari dell’amca s.r.l., la società municipalizzata che ha svolto la riscossione e l’accertamento della Tia fino all’anno 2013. Anche il contenzioso tributario sarà di competenza dell’aggiudicatario. La gara avverrà con la procedura aperta ai sensi dell’art.60 del D.Lgs. n°50/2016 e sarà aggiudicata in base all’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art.95 comma 2 dello stesso Decreto Legislativo, secondo i criteri di cui al disciplinare di gara. La gara sarà aggiudicata anche in presenza di una sola offerta validamente presentata ed ammessa a partecipare alla gara. La procedura di gara sarà espletata sulla piattaforma telematica Asmecomm. Le offerte dovranno essere inoltrate in via telematica con le modalità indicate negli atti di gara. Le sedute pubbliche di espletamento gara si terranno presso la sede comunale, mentre la procedura di gara sarà gestita “da remoto” tramite la postazione del Responsabile unico del procedimento ( che è lo stesso responsabile del settore entrate tributarie) con il supporto della Centrale di Committenza. Il Comune di Casamicciola trasmetterà ad Asmel consortile S.c.a r.l. gli allegati da inserirsi nella documentazione di gara a disposizione dei concorrenti, e contestualmente approva i seguenti atti di gara, predisposti dalla stessa Stazione Appaltante e manlevando Asmel consortile S.c.a r.l. da ogni eventuale responsabilità riguardante gli stessi, nello specifico: Bando di Gara; Capitolato d’Appalto, Disciplinare di gara e relativi allegati. Restano a carico del Comune di Casamicciola il contributo per l’Autorità di vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, pari ad € 600,00 ed il costo di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e sui quotidiani, determinato in €. 1.141,12 (come da preventivo n. 684 del 18/02/2016 del poligrafico Lexmedia Srl)  tenuto conto che ai sensi dell’art. 34, comma 35, del D.L. 179/2012, le spese di pubblicazione degli avvisi sui quotidiani sono rimborsate alla stazione appaltante dall’aggiudicatario.

Articoli Correlati

Rispondi

Controllare Anche
Close
Back to top button