Statistiche
ARCHIVIO 5PRIMO PIANO

Casamicciola in festa per l’arrivo delle reliquie di Sant’Antonio

CASAMICCIOLA TERME. Tre giorni di autentica e sentita partecipazione religiosa di una comunità, quella casamicciolese, che ha voluto stringersi attorno a Sant’Antonio da Padova al quale è da sempre fortemente devota. Una tre giorni di appuntamenti che sicuramente ha visto il suo momento più toccante e significativo giovedì scorso, quando nel primo pomeriggio c’è stato l’arrivo del sacro reliquario a Villa Joseph, in località San Pasquale. Un momento di riflessione e di preghiera anche con gli anziani e un’accoglienza davvero significativa quella riservata al Santo. Le reliquie si sono poi mosse in processione verso Piazzetta Sant’Antonio, in località Perrone. Qui un gruppo numeroso di fedeli lo ha accompagnato in Chiesa per la celebrazione eucaristica.

Il giorno precedente, mercoledì, c’era stato il pellegrinaggio della comunità della cittadina termale che si era radunata dinanzi al Convento dei Passionisti ed era giunta al Convento di Sant’Antonio ad Ischia con un bus privato per partecipare al Santo Rosario ed alla celebrazione eucaristica prima di far ritorno a Casamicciola. A chiudere la tre giorni di celebrazioni, nella giornata di venerdì 15 febbraio, la festa della Invenzione della Lingua Incorrotta con la celebrazione del Santo Rosario e successivamente della Messa con la condivisione del pane benedetto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex