POLITICA

Casamicciola, le prime candidature arrivano dai social

Ieri pomeriggio l’artista Adelante Gianni Mattera annuncia la sua discesa in campo alle prossime elezioni amministrative. E lancia un indizio, postando una foto con Giosi Ferrandino…

Casamicciola Terme è ormai in fermento. In attesa della presentazione delle liste, che dovrebbe avere come termine ultimo sabato 27 aprile, la campagna elettorale è entrata nel vivo e con essa tutte le schermaglie annesse e connesse. Nell’attesa di capire quali “cavalli” correranno per la carica di sindaco e soprattutto sostenuti da quali pezzi da novanta della politica isolana, non possiamo fare a meno di rimarcare che qualcosa inizia a muoversi. E come al solito, ad aprire le danze sono ormai i social network dove evidentemente un po’ tutti annunciano ormai anche cosa mangiano a colazione, pranzo e cena, figurarsi se tengono riservata una notizia tanto importante.

Non sappiamo se è una boutade, un pesce d’aprile o una semplice provocazione, o se magari si tratta di una decisione ufficiale. Fatto sta che nel tardo pmeriggio di ieri sulla bacheca facebook dell’artista ischitano Adelante Gianni Mattera appare un post con un testo assolutamente eloquente: “E’ ufficiale, mi candido a Casamicciola per le elezioni amministrative. Dopo tutto lo sono per metà per la famiglia di mio padre, grazie a tutti quelli che mi sosterranno”. Fin qui nulla di strano o particolare, potrà dire il lettore, e ci potrebbe pure stare. Ma attenzione, perché il buon Adelante fornisce anche un’altra indicazione non da poco: sotto al post compare una foto che lo ritrae insieme all’eurodeputato Giosi Ferrandino, entrambi con qualche anno di meno. Insomma, messaggio tutt’altro che subliminale, il Mattera lascia intendere che si candiderà com Giosi e di fatto pare voler ufficializzare la discesa in campo del già sindaco della cittadina termale e anche di Ischia.

Ma sarà vero? Ci può stare, in fondo non è un mistero che negli ultimi giorni Giosi abbia messo il piede sull’acceleratore per cercare alleanze e sinergie per tentare la scalata alla poltrona più ambita ed alla fascia tricolore, ma certo sarebbe davvero clamoroso se un annuncio ufficiale arrivasse – sia pure indirettamente e magari involontariamente – in questa maniera. Al netto di quello che deciderà di fare l’onorevole, sembra più un modo per testare e tastare gli umori. I social, in fondo, servono anche a questo. Anzi, soprattutto a questo.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close