ARCHIVIO 5POLITICA

CASAMICCIOLA: NESSUN ABUSIVISMO, CASE LESIONATE COSTRUITE NEGLI ANNI ‘50

CASAMICCIOLA TERME – A seguito del sisma verificatosi nella serata di ieri il territorio del Comune di Casamicciola Terme è stato colpito in modo diverso a seconda delle zone. I danni maggiori si sono registrati nella parte alta del territorio (con edifici crollati e più o meno gravemente lesonati) dove purtroppo bisogna fare i conti anche con la perdita di vite umane. Relativamente a quanto riportato da diversi organi di informazione, è il caso di sottolineare come la maggior parte degli immobili colpiti dal sisma sono stati edificati prima degli anni ’50 in muratura tipica e con le norme edilizie in vigore all’epoca e per questo motivo non possono assolutamente essere considerate abusive. Va anche rimarcato anche le altre zome di Casamicciola Terme non presentano danni a cose o persone né tantomeno criticità. I tecnici competenti hanno avviato le verifiche del caso a scuole, strutture alberghiere e uffici pubblici. Anche il palazzo municipale risulta tra gli edifici pericolanti e per questo motivo, nelle more dei necessari accertamenti, gli uffici comunali sono stati temporaneamente spostati in Piazza Marina nei locali dell’ex Capricho. Infine è opportuna un’ulteriore precisazione: chi ha lasciato l’isola con le corse speciali disposte dalle compagnie di navigazione ha regolarmente pagato il biglietto per l’imbarco, comunque dovuto dal momento che non c’erano presupposti o particolari esigenze di evacuazione

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button