CRONACA

CASAMICCIOLA Non può conferire nell’area ecologica e dà i numeri, arrivano i carabinieri

Si è recato presso l’area ecologica del Comune di Casamicciola, in località Cretaio, dove intendeva scaricare una serie di rifiuti ingombranti. Ma come è noto – a causa dell’emergenza rifiuti che sta flagellando la Campania – la raccolta di determinate tipologie di rifiuti è stata sospesa “sine die” in attesa di una fumata bianca ed un ritorno alla normalità che non pare proprio imminente.

Lui, però, un cittadino casamicciolese, non l’ha presa affatto bene ed ha dato in escandescenze. Secondo quanto trapela, nella giornata di ieri al rifiuto opposto dagli addetti della società municipalizzata AMCA, si è parato dinanzi all’ingresso dell’area ecologica impedendo l’accesso e l’uscita dei mezzi in dotazione all’azienda. A un certo punto i responsabili si sono costretti a chiedere l’intervento dei carabinieri che una volta giunti sul posto sono riusciti a far rinsavire l’esagitato. Che oltre a un sonoro rimbrotto, tra l’altro, rischia adesso anche una denuncia all’autorità giudiziaria con l’accusa di interruzione di pubblico servizio.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close