CRONACA

CASAMICCIOLA Revocati 24 permessi, 21 beneficiari sono deceduti

Via ai vecchi permessi speciali per la sosta a Casamicciola Terme. Il provvedimento con ordinanza dirigenziale n 42 il Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Casamicciola Terme, la dottoressa Chiara Boccanfuso, ha emanato un’ordinanza per revocare ben 24 permessi speciali per la sosta ad uso esclusivo dei veicoli dei disabili destinatari del permesso, emessi tra il 2010 e il 2023. Se per uno di loro il permesso era semplicemente scaduto, e altri due titolari di permesso non siano più residenti a Casamicciola, ma emigrati gli altri 21 risultano deceduti.

Come disposto dal Comandante Boccanfuso, adesso l’Ufficio Tecnico Comunale dovrà disporre la rimozione della segnaletica personalizzata, in modo da poter riassegnare gli stallicosi come rilevato a seguito di ricognizione effettuata sul territorio da cui risulta che detti posti riservati a diversamente abili disciplinati con apposita ordinanza sono da revocare, per motivi di trasferimento, decesso e perdita requisiti del titolare di contrassegno.Ovviamenyea norma dell’art 3 della Legge n.241/1990 avverso la presente Ordinanza è ammesso Ricorsogiurisdizionale al Tar Campania entro 60 giorni oppure in alternativa Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notifica o comunicazione o dalla sua piena conoscenza ovvero nei termini e secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex