CRONACAPRIMO PIANO

Casamicciola ricorda l’alluvione e Anna De Felice

In occasione del 13esimo anniversario della calamità avvenuta il 10 novembre 2009 è stato deposto un fascio di fiori nel piazzale intitolato alla giovane vittima tra emozione, silenzio e preghiera

15 / 100

Sono passati tredici lunghi anni ma la ferita non è stata rimarginata. E, verosimilmente, non lo sarà mai. Il tempo si dice abbia la capacità di far cadere tante cose nell’oblio ma il ricordo della drammatica alluvione che sconvolse Casamicciola il 10 novembre 2009 è un qualcosa di destinato a rimanere indelebile. In quella tragica mattinata un paese si trovò ad essere invaso da una colata di acqua, fango e detriti che vennero giù in modo violento e inarrestabile portandosi via la giovane vita di una 15enne, Anna De Felice. Era in macchina con i genitori per andare a scuola, ebbe soltanto la sventura di trovarsi al posto sbagliato nel momento sbagliato.

Ad Anna, nel frattempo, è stato intitolato quello che fu il Piazzale dell’Ancora, che è per l’appunto diventato Piazzale Anna De Felice. E il Comune di Casamicciola nella mattinata di ieri non ha dimenticato l’anniversario di quella maledetta mattinata. Con un gesto di straordinaria sensibilità, il commissario straordinario Simonetta Calcaterra ha disposto la deposizione di un fascio di fiori sulla targa intitolata proprio ad Anna ubicata a pochi passi dal molo di Marina di Casamicciola. Alla cerimonia hanno partecipato il sub commissario prefettizio, Claudio Salvia (delegato proprio dalla dott.ssa Calcaterra), padre Pietro Boniello ed il Comandante della Polizia Municipale, Salvatore Di Noto Morgera. La deposizione floreale è stata accompagnata da un momento di raccoglimento, di preghiera e dalla benedizione impartita dal prelato. Il tutto in un clima di profondo silenzio e commozione, nel ricordo di una ragazza strappata troppo presto alla vita e ai suoi affetti più cari.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex