Statistiche
CRONACA

Casamicciola, rifiuti sul litorale. I Verdi: «Maleducazione e inciviltà»

Mariateresa Urraro, commissario locale del partito, denuncia il degrado provocato da coloro che gettano spazzatura sul lungomare

Instancabili, i Verdi dell’isola d’Ischia continuano a denunciare le carenze e il degrado che colpisce vari luoghi dell’isola e a fare da pungolo alle pubbliche amministrazioni affinché intervengano efficacemente. Tramite Mariarosaria Urraro, commissario locale del partito del sole che ride, la denuncia stavolta riguarda il litorale casamicciolese: «Le cattive abitudini – dichiara la Urraro – non muoiono mai. Basta affacciarsi sul bellissimo lungomare di via Salvatore Girardi a Casamicciola Terme per osservare al di là delle ringhiere o dei muri di pietra, tra le erbacce, rifiuti di ogni genere.

Bottigliette, brick di vino, cartacce e perfino buste dell’immondizia. Questi rifiuti, data la posizione non sono stati portati dalle mareggiate ma dalla maleducazione e inciviltà dei tanti bifolchi che tutti i giorni passeggiano sul lungomare e non hanno un briciolo di rispetto e senso civico, meno che mai amore per la natura e della loro terra, anzi ne sono un cancro». Insomma, l’assenza di civiltà che caratterizza diverse persone finisce per deturpare pesantemente anche tratti del genere, non risparmiando nessun angolo, neppure quello apparentemente più impervio.

Articoli Correlati

Un commento

  1. Con chi te la vuoi prendere cara Urraro. Purtroppo non ci fai niente, è brutto dirlo ma è così. Evidentemente da quelle parti non passano vigili, carabinieri per constatare una situazione di degrado. Ci passano pure i bastardi ma senza notare lo schifo. Questi uomini con il potere della divisa fanno i loro comodi. Ed io senza raccontare come ne so qualcosa. Cara MariaRosaria Ischia è cambiata moltissimo. Il guaio è che più si va avanti e più si peggiora. Nemmeno tutte le medicine della farmacia possono guarirla.

Rispondi

Back to top button