ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Casamicciola: tra entusiasmo e colori via Elena è oggi un giardino

di Isabella Puca

foto Francesco Di Noto Morgera

Casamicciola – Ha avuto un gran successo l’iniziativa “trasformiamo un vicoletto abbandonato in un giardino” messa su da Luciana Morgera della Borsa verde 3.0 e Nunzia Mattera della Catena Alimentare Casamicciola. In tantissimi, per tutta la giornata di sabato scorso, hanno raggiunto Via Elena, un vicoletto posto alle spalle del corso principale del comune termale portando con sé piante ricche di fiori colorati, ma soprattutto tanta voglia di rivoluzionare un angolo del paese che versava in condizioni di abbandono. Grazie all’aiuto di tanti, quella che era la parete di una baracca è diventata un vero e proprio giardino; vasi di ciclamini e ortensie sono stati messi in cornice così da abbellire un luogo del centro del comune. I bambini si sono divertiti dipingendo con l’aiuto di dita e pennelli e i grandi ne hanno approfittato per fare un po’ di sano giardinaggio in compagnia. Grazie alla musica  del risciò ambulante “The Groove Street Mania” si è soffermato anche qualche turista che, rimboccatosi le mani, colpito da tanto entusiasmo ha subito preso parte all’iniziativa.  «Fare giardinaggio all’aperto tutti assieme è stata un’esperienza unica, – ha commentato Luciana Morgera – soprattutto perché nessuno era lì a lavorare al suo giardino. Il giardino all’aperto è di tutti, di quelli che non sono venuti e hanno mandato una piantina, ma anche di chi ha fatto le corse per infornare le torte, dipingere vasi, andare al lavoro e correre da noi, di chi ha caricato auto, furgoni, moto e bici di piante, sacchi di terriccio, vasi, fiori e cornici, di chi ci ha fatto ettolitri di caffè e di chi soprattutto, vorrà contribuire, portando una piantina nei prossimi giorni. C’è la signora Filomena che ci aspetta con la moka sul fuoco». Con questa iniziativa è stato fatto molto di più che abbellire una strada, è stato adottato un vicolo, è stato dato un segnale forte: la strada è la nostra, di noi cittadini. «Mi sento in obbligo di ringraziare Luciana Morgera, Davide, Riccardo Precisano,e tutte le persone che hanno fatto in modo che un mio sogno potesse diventare realtà. Spero che la nostra iniziativa possa servire a far sì che la nostra Isola, i nostri vicoli e i nostri balconi diventino un tripudio di colori», così Nunzia Mattera all’indomani dell’iniziativa. A prendersi cura delle piante, adesso, ci penseranno i residenti di via Elena che assicurano: un vicolo bello così non lo avevano mai visto!

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close