CRONACA

Casamicciola, via libera al Cas di maggio

Il responsabile dell’Ufficio tributi ha firmato la determina per la liquidazione di oltre 400mila euro agli aventi diritto al contributo di autonoma sistemazione

Con uno scarto di circa trenta giorni, a Casamicciola stanno per arrivare i fondi del Cas di maggio. Il responsabile dell’area tributaria del Comune del Capricho, dottor Aniello Carcaterra, ha stabilito con apposita determina di concedere il contributo per l’autonoma sistemazione per il mese di maggio, ai cittadini colpiti dal sisma del 21 agosto 2017, come decretato dall’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n.476 del 29/08/2017, dalla nota del Commissario Delegato n. 245 del 23/10/2017 e dal Decreto n. 17 del 21 Febbraio 2019 del Commissario Straordinario per la Ricostruzione. Si tratta di quasi mezzo milione di euro, 405.667,74 euroa voler essere precisi. Il dottor Carcaterra ha dato ordine di liquidare le somme riportate a fianco di ciascun nominativo contenuto nell’apposito elenco pubblicato sull’albo con le modalità stabilite dalle consuete direttive. In concreto l’ente provvederà all’emissione del mandato di pagamento del Contributo Autonoma Sistemazione successivamente all’accredito dell’importo da parte del Commissario delegato alla Ricostruzione, Carlo Schilardi.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close