Statistiche
SPORT

Casertana-Ischia, Di Costanzo: non partiamo battuti

“Davide e Golia noi siamo in grande difficoltà, la Casertana sta bene, questa la realtà”. Le parole del tecnico dell’Ischia, Nello Di Costanzo, che sabato arriverà a Caserta per affrontare la squadra di mister Roamaniello. “Le partite bisogna giocarsele. La Casertana ha costruito un’ottima squadra anche se non erano questi gli obiettivi di inizio campionato, hanno lavorato bene, società e allenatore”. I rossoblu militano nei piani alti della classifica: “Stanno posizionati dove meritano, in alta classifica. Distanziare le altre era difficile”. Poi torna sulla sua Ischia che ha iniziato a guidare a campionato in corso: “Noi sappiamo la realtà, c’è stato un ridimensionamento a gennaio, sono arrivati giocatori motivati. Sono tutti consapevoli che dovremmo prepararci ad un finale nel migliore dei medi per raggiungere la salvezza. Conosciamo le varie problematiche, la rosa non è molto ampia e questo non ci permette di avere alternative ad infortuni. Sappiamo che dobbiamo lottare, non è che adesso, con qualche prestazione positiva, si pensava che le cose potessero cambiare. Dobbiamo soffrire fine all’ultima giornata, probabilmente faremo i play out”. Sugli infortuni: “Sirigu è ancora fuori. Poi abbiamo Moreira squalificato, qualcuno influenzato. Sarà una bella partita, sarà piacevole in un ambiente come quello di Caserta dove stanno vivendo un momento che da tanti anni non vivevano. La Casertana è un’ottima squadra, bella tifoseria noi cercheremo di fare la nostra partita”.

Serena Li Calzi

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x