Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Caso Barone, il DICCAP si rivolge alla Procura

Di Guglielmo Taliercio

PROCIDA – Il Sindacato DICCAP, che nelle settimane scorse aveva chiesto chiarimenti circa le modalità con cui alcune determine venivano firmate, nella qualità di responsabile, dal Sig. Antonio Barane, lo scorso 9 novembre ha scritto una nota, a firma del Segretario Provinciale dott. Giovanni Bonora, indirizzata alla Procura della Repubblica di Napoli tramite il Comando Stazione Carabinieri di Procida, e per conoscenza al Segretario Comunale dott.ssa Livia Letizia, al Sindaco Raimondo Ambrosino e al Presidente della Commissione Comunale Trasparenza Maria Capodanno, nella quale si espone e si denuncia quanto segue: “La scrivente O.S. rappresenta alle SS.LL. che con prot. 15700 del 22.10.2015 e prot. 14534 del 05.10.2015, ha sollecitato il segretario comunale dr. Cupolo, e il Responsabile della I Sez. dr. Ambrosino (e p.c. al Sindaco) a produrre copie dei seguenti atti amministrativi, al fine di verificare la correttezza amministrativa degli stessi, a tutela del personale comunale: regolamento del personale approvato con delibera di Consiglio Comunale n° 33 del 09.05.03; delibera di GM n° 94 del 29.05.08, nonché ulteriori ed eventuali delibere che hanno modificato il regolamento predetto; decreto sindacale di nomina prot 19 del 15.07.2015; determine di liquidazione a firma del Sig. Antonio Barone, quale responsabile dell’ufficio Staff del Sindaco; delibera di GM n. 130/2008.

Non si comprendono le ragioni per le quali le signorie sopra citate, nonostante siano passati oltre 30 giorni, ovvero il termine massimo per produrre i documenti richiesti ai sensi della legge 241/90, non hanno prodotto ancora copia degli stessi. Per la scrivente DICCAP, al Sig. Sindaco che legge per conoscenza, tutto ciò è chiaramente un chiaro tentativo di “imbavagliare la libertà della rappresentanza Sindacale”, come denunciato nelle noti precedenti anche all’Autorità Giudiziaria. Difatti, ad oggi, riguardo il caso “Barone” e il decreto Sindacale di nomina, l’unico atto che codesto Ente ha prodotto nei confronti di questa O.S. è l’apertura di un provvedimento disciplinare a carico del Dott. Intartaglia Vincenzo che, nella sua qualità di Segr. Prov. Agg DICCAP ed R.S.U., ha richiesto chiarimenti in merito alla questione.

Si chiede pertanto di voler esaminare quanto su esposto al fine di verificare se, nei casi narrati, emergano reati penalmente rilevanti”.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex