ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Cassa forense, ecco l’esposto per diminuire i costi di gestione

di Francesco Castaldi

ISCHIA – Un esposto per chiedere l’immediata diminuzione dei costi di gestione della Cassa forense. È questa l’iniziativa partita e promossa dall’avvocato Teofilo Migliaccio, che in questi giorni ha coinvolto anche molti professionisti che esercitano sulla nostra isola. «Il nostro Paese – esordisce l’avvocato Migliaccio – ha troppi debiti e la crisi economica/finanziaria non è finita. Di qualsiasi libera professione si parli, i termini più comuni sono inchiodati ad un mercato che appare immobile e privo di risorse propulsive per il prossimo futuro. La professione forense non fa eccezione, ovviamente. Distrutta tra l’altro da attuali ed assurde politiche persecutorie e di austerità. A tutto questo si aggiunge la Cassa Forense con consuntivi dell’ultimo biennio che parlano di oltre tre milioni di euro di gestione totale della “macchina operativa” (gettoni, indennità, rimborsi spese, oneri sociali)».

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close