CRONACA

Caterina Iacono scrive a Conte e chiede un incontro con il sindaco Castagna

«Lavoriamo per una politica che crei un futuro per i giovani nella terra dove sono e siamo nati»

Hanno chiesto un incontro con il sindaco di Casamicciola per sollecitare il pagamento del Cas- contributo di autonoma sistemazione. Si tratta di Caterina Iacono portavoce del Meetup Amici di Beppe Grillo di Ischia, che spiega: «Abbiamo chiesto un incontro con il sindaco di Casamicciola Giovan Battista Castagna per capire come mai si sono registrati dei ritardi nel pagamento del Cas e per sollecitare il pagamento. Abbiamo già depositato un documento di richiesta anche al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte affinché intervenga su questa situazione nel merito. Ci è stato risposto e promesso intervento rapido nel merito. In un difficile momento in cui la crisi economica, la ripresa della scuola e gli inediti scenari proposti dal Covid ci angosciano abbiamo bisogno di sentirci comunità».

Per la portavoce dei grillini «Le zone terremotate  devono essere ricostruite ed il dissesto idrogeologico va arginato con piani di recupero  I canaloni come quello di Sinigallia va pulito per non rischiare un altra alluvione come quella del 2009,visto che siamo a ridosso di un altra stagione delle piogge. La amara barzelletta di “puntellare ” il muro di contenimento dissestato a Casamicciola delle tre Croci con 2 ” stuzzicadenti “». E si chiede: «Ma cosa si aspetta a fare interventi di messa in sicurezza seria ed efficace? Che ci scappano decine di morti innocenti visto che ci troviamo a ridosso di ben tre edifici scolastici?» La grillina non ci sta ed annuncia che con il Meetup Amici di Beppe Grillo di Ischia «stiamo preparando un progetto nel quale verrà valutato di utilizzare il sisma bonus dello stato per ricostruire gli immobili terremotati con i fondi dello Stato. Bisogna ascoltare le imprese alberghiere che chiedono infrastrutture tecnologiche e formazione dei giovani.  Gli anziani vogliono sanità efficiente e tutti gli altri si aspettano più sicurezza contro le infiltrazioni. E poi basta con le raccomandazioni per ogni cosa: dalle case, ai posti di lavoro».

Questa appena finita per i grillini è stato un momento di ascolto. «Un’estate a Ischia, a Casamicciola, in giro, mi ha fatto ritrovare persone, uomini e donne che lottano ancora. Stremati dal terremoto che insieme alla casa ha portato via la speranza. Colpa di una politica locale inconcludente». E così la portavoce del Meetup spiega: «Ritorno col pensiero a storie e volti di genitori e lavoratori che non vogliono smettere di sperare e chiedono serietà alla politica. Ai miei 121 sostenitori di Casamicciola che aspettano risposte nel silenzio assordante di una politica locale distratta e poltronista ed una completa assenza di opposizione. Tanti problemi attanagliano ancora sul tappeto come la manca di depurazione in un’isola la cui base è la risorsa è il mare». Per questo il Meetup Amici di Beppe Grllo di Ischia «con onestà ed impegno continuiamo ad impegnarci per Ischia che possa fondarsi su ambiente, turismo ed innovazione. Lavoriamo per una politica che non fa affari; per assicurare ai giovani una vita dignitosa, studiando e lavorando nella terra dove sono – dove siamo – nati».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button