ARCHIVIO 3ARCHIVIOARCHIVIO 5

Ecco gli articoli più acquistati dagli ischitani su Amazon

ISCHIA. La maggior parte sono prodotti elettronici, ma non mancano libri, cibo per animali e piccoli elettrodomestici. Sono questi i dieci prodotti più acquistati su Amazon dagli ischitani. Entrando nello specifico vediamo che la top ten è occupata da: Schede SD, Bollitore elettrico, rasoio, luce da giardino, Presa ethernet, Bilancia digitale, bocconcini per gatto, Guanti per i mestieri di casa, Libro di testo e lampadina. Tutti prodotti che, ovviamente, si trovano anche nei negozi dell’isola ma che comunque gli ischitani preferiscono acquistare on line. Il commercio on line la fa da padrone anche sull’isola d’Ischia e non spaventano i tempi di consegna, qualche volta maggiorati di qualche giorno rispetto alla terraferma. Amazon ci ha fornito i prodotti più acquistati tra i sei Comuni dell’isola. Top secret invece i dati che ci confermano “positivi”. Ma Amazon non è l’unico ecommerce vincente sull’isola. Da maggio 2017, infatti, Ischia Supermercati, catena del settore grocery appartenente al gruppo DOK, ha dato il via al commercio on line. Attraverso il portale di e-commerce NonPesa.it è possibile fare la spesa stando dietro ad un computer o smanettando con il proprio smartphone. Dopo aver fatto la spesa è possibile scegliere se ritirarla nel punto vendita o riceverla gratuitamente a domicilio. Il servizio viene effettuato nelle isole Flegree di Ischia e Procida, nella città di Napoli e in tutta la provincia oltre che in numerosi porti dell’hinterland campano, permettendo ai clienti di rifornire agevolmente le proprie imbarcazioni. Nei primi otto mesi del 2018 il fatturato di Ischia Supermercati legato agli acquisti online è aumentato del 77%, se paragonato agli ultimi otto del 2017, grazie alla piattaforma di e-commerce. Inoltre, il numero dei consumatori che ha scelto di usufruire del servizio di spesa online è aumentato in modo significativo: nei primi otto mesi dell’anno si è registrato un incremento dei clienti del 125%. I nuovi utenti hanno anche consolidato la loro abitudine di acquisto nell’e-commerce: il 23% ha effettuato la spesa online almeno 6 volte con uno scontrino medio pari a 72 euro.

La forte espansione dell’ecommerce sull’isola non è sfuggita ai commercianti locali ed alle associazioni di categoria. “Tra qualche tempo ci saranno più corrieri e postini che negozi sull’isola”. A dirlo Francesco Pezzullo, rappresentante zonale di Confesercenti Ischia. “Ormai – continua – le consegne dei corrieri sono rappresentate dal 70% di acquisti on line. Un dato allarmante per il commercio sulla nostra isola. Chi compra on line, infatti, non valuta che in questo modo distrugge il commercio locale, il piccolo imprenditore e la bottega sotto casa”. “Nel contempo – incalza – mi rendo conto che acquistare on line significa avere una maggiore scelta a prezzi più convenienti”. Il punto di forza di Amazon, e degli ecommerce on line in genere, è quello di poter acquistare in modo completamente libero di cercare ciò che vuoi, senza fretta, facendo confronti (anche dello stesso oggetto venduto dalla casa madre o venditori privati), cercando informazioni e recensioni degli articoli papabili per poi fare una scelta finale, anche alla luce dei commenti degli acquirenti. E non solo. I prezzi sono spesso fuori mercato se paragonati anche alla grande distribuzione e i suoi continui volantini promozionali

Francesco Pagano

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex