Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Ceduto il Calise, è l’inizio di una nuova era

Ischia dice addio a un segmento irripetibile della sua storia: il gruppo Raccioppoli con il supporto di Mauro Distribuzione ha ufficialmente rilevato una storica icona del gusto e dell’intrattenimento della nostra isola. Salvi tutti i 60 posti di lavoro. A Emiddio Calise il più sincero “grazie” per aver proiettato l’isola sul tetto del mondo

Siamo stati i primi a raccontarvi quello che stava succedendo. E ancora una volta, nonostante le amicizie e i rapporti diretti e indiretti, i primi a raccontarvi che qualcosa bolliva in pendola o meglio che la cessione di un pezzo di storia della nostra isola era ormai imminente. Quando per primi abbiamo annunciato la cessione inevitabile dei Bar Calise siamo stati riempiti di improperi sui social e tacciati addirittura di “menagramo” da coloro che poi a lungo hanno tirato la volata all’investitore proveniente dalla terraferma. Ci sta, fa parte del gioco, ma per noi quello che conta e conterà sempre è il valore inestimabile che diamo alla notizia. Che va anticipata, quando si può, ma poi annunciata con tutti i crismi quando è certa. E qui certa, fino a poche ore fa, non lo era. Fino a quando è arrivato il comunicato stampa che annuncia la fine dell’era di Emiddio Calise e delle sue sorelle al timone degli omonimi bar. Passa di mano un altro pezzo di Ischia, di quella Ischia che ormai davvero non c’è più e la speranza è che chi arriva sappia conservarne i fasti. La storia del Bar Calise ricomincia da questo comunicato stampa, che noi in segno di rispetto vi riportiamo integralmente:

«Il Gruppo Raccioppoli, leader su tutto il territorio nazionale nella produzione di Food Pack Sostenibile, Imballaggi Flessibili e Dispositivi di Protezione Individuale, con il supporto della Mauro Distribuzione (Espresso Napoletano), brand di eccellenza dell’alta pasticceria partenopea, ha rilevato lo storico “Bar Calise Ischia” (Bar, Caffetteria, Pasticceria, Gelateria, Gastronomia, Tea Room), una vera e propria icona del gusto che, da oltre sessant’anni, delizia i palati degli ischitani, nonché dei numerosi turisti che ogni anno si recano sull’Isola Verde per trascorrere le vacanze. “Abbiamo deciso di rilevare quella che è a tutti gli effetti una vera e propria istituzione per tutta l’isola – afferma Domenico Raccioppoli, Ceo del Gruppo Raccioppoli – ponendoci sin da subito un duplice obiettivo: il primo lo abbiamo immediatamente raggiunto, ovvero salvaguardare e tutelare tutti i sessanta dipendenti in forza al Bar Calise Ischia, i quali sono stati tutti confermati anche con il cambio di proprietà. Il secondo obiettivo è quello di poter esportare quotidianamente, ovunque nel mondo, il celebre “Cornetto Ischitano” di Calise. Con il nostro know how puntiamo a far arrivare sulla tavola di chiunque lo desideri e in qualunque posto si trovi un simbolo dell’isola e dell’ischitanità, promuovendo così il “Brand Ischia” 365 giorni all’anno, attraverso i suoi gusti e suoi sapori”.

Il Gruppo Raccioppoli è attivo dal 1980 ed è leader nella produzione di Imballaggi Flessibili per il settore industriale e moda, Food Pack Sostenibile e Dispositivi di Protezione Individuale. Oggi, il Gruppo è guidato da Domenico Raccioppoli, imprenditore di “seconda generazione”, che nel 2018 ha inaugurato un nuovo stabilimento hitech di 55.000 mq nell’area industriale di Marcianise (Ce). Qui, grazie ad un investimento totalmente privato di oltre 5 milioni di euro, dal giugno 2020 è attivo il Polo Medicale Industriale del Mezzogiorno, con la prima filiera dei Dispositivi di Protezione Individuale, dove si producono mascherine chirurgiche ed FFP2, dal meltblown (materia prima) al packaging, totalmente Made in Italy. Inoltre, è stato realizzato un altro importante investimento nell’area “storica”, dedicata al Food Packaging: in questo caso, con un impegno di 2,5 milioni, è stato acquistato e installato un nuovo impianto che consente di incrementare notevolmente la produzione di film, raggiungendo una capacità produttiva totale di circa 18 milioni di metri lineari stampati al mese, prestando una maniacale attenzione alla sostenibilità ambientale. Il Gruppo conta 140 dipendenti e può vantare un fatturato annuo di oltre 40 milioni di euro. * La Mauro Distribuzione (Espresso Napoletano), che supporta il Gruppo Raccioppoli, vanta quattro esclusive location (tre distribuite tra Napoli e provincia, nonché una a Mentone in Francia) che hanno l’obiettivo ambizioso di riuscire a far vivere, a chiunque entri in contatto con il brand, quell’emozione irripetibile, unica al mondo di chi vive ed ama le bellezze di Napoli e della Campania. Con il format “Espresso Napoletano” sono stati selezionati, progettati e realizzati oltre un centinaio di prodotti tipici dell’arte culinaria partenopea, miscelando le diverse anime della sua cultura gastronomica».

Questo il comunicato ufficiale. Noi, augurandoci di farlo anche nei prossimi giorni (e con Il Golfo lo faremo senza dubbio), vogliamo chiudere ringraziando Emiddio Calise per quanto fatto per l’isola e la sua gente. E lo facciamo dal più profondo del nostro cuore. Avete scritto la storia, e questo è un privilegio che appartiene a pochi…

Foto Franco Trani

Ads

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x