ARCHIVIO 4

Champions libri: 500 euro da spendere in libreria per la scuola media “Scotti”

di Isabella Puca

Ischia – Una biblioteca Antoniana gremita di ragazzi amanti della lettura ha accolto la presentazione dell’iniziativa Champions Libri, un progetto consolidato con alcune scuole medie ed elementari dell’isola che ha lo scopo di promuovere la lettura tra i giovanissimi.  A dare il suo saluto la direttrice dell’Antoniana, la dott.ssa Lucia Annicelli, «sono felice di poter condividere l’impegno della biblioteca con voi. Ho sposato questo progetto perché ho colto il suo significato: la promozione della lettura. Ho tesserato tanti bimbi, fatto dei prestiti e posso dire che qualche utente abituale ha letto proprio tanto la scorsa estate». A presentare il progetto Odilia Telese responsabile per la Mondadori Point di Ischia, «si tratta di un invito alla lettura attraverso il gioco. La missione è quindi la promozione della lettura. La parte iniziale si svolgerà a scuola,  semifinale e finale in biblioteca». Durante la prima fase ci sarà la scelta del testo con l’aiuto degli insegnanti, una volta letto i ragazzi si dovranno sottoporre ad un quiz a tempo. Poi eleggeranno un caposquadra che servirà per la fase successiva. I partecipanti avranno uno sconto del 15% sui libri scelti. Dopo aver presentato il progetto ai lettori in erba, una applauditissima premiazione. La prima N dello scorso anno è stata infatti la vincitrice della Champions Libri 2017-2018, premi anche per la seconda e la terza della sezione D: per tutti loro un pacco scuola Mondadori e un premio per ciascun alunno.  Avendo partecipato a ben 28 incontri con la libreria, la Scotti è risultata essere prima a livello di incontri in tutta Italia e per questo ha vinto un assegno di 500 euro da spendere in libri. «Siamo all’ ottavo anno – ha spiegato la prof. Lucia Monti – abbiamo iniziato con poche classi, ma l’ anno scorso abbiamo avuto quasi la totalità delle classi. Fare queste gare non incoraggia solo alla lettura, ma aiuta a unire il gruppo classe, una sana battaglia tra chi meglio riesce a leggere e memorizzare il libro, un modo per far appassionare i ragazzi. Con questo premio acquisteremo dei libri che ci aiuteranno a portare a termine tanti progetti. Ne siamo onorati e ne faremo buon uso». Prossimo evento è “Io leggo” e si svolgerà dal 20 al 28 ottobre tra le scuole gemellate con una libreria Mondadori Point. Nella libreria di Piazza San Michele ci saranno degli scatoloni per le scuole dove chiunque può donare un libro. In più, per ogni scuola, ci sarà la possibilità di vincere 1500 euro, che andranno alla scuola con più inventiva.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close