Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Chiude l’Asl Veterinaria di Serrara, al suo posto un agriturismo

SERRARA FONTANA – Brutte notizie per gli amanti degli animali. Il presidio sanitario dell’Asl Veterinaria di Serrara Fontana chiude i battenti. Al suo posto dovrebbe sorgere un resort. Dalla solidarietà per gli animali si passa al wellness per il turista che sceglie di passare attimi di relax sulla nostra isola. Come abbiamo anticipato diversi mesi fa quanto temuto da chi ha a cuore le sorti degli animali domestici sull’isola si è avverato. Mentre sull’isola d’Ischia si inizia a parlare dell’istituzione di un pronto soccorso veterinario per rispondere alla crescente esigenza dei padroni di animali domestici che richiedono un luogo che possa fungere da vero e proprio ospedale per gli amici a quattro zampe, sempre più presenti nelle famiglie degli ischitani e ben salde tra gli affetti imprescindibili dell’isolano, dall’altro lato si concretizza la chiusura del prezioso presidio sanitario dell’Asl Veterniaria di Serrara Fontana. Il prezioso punto di riferimento dove chiunque, per combattere il randagismo, può portare cani e gatti trovatelli ed effettuare, gratuitamente, la sterilizzazione dei quadrupedi ritrovati in strada, così da impedire deleterie proliferazioni di randagi che potrebbero arrecare danno all’ordine pubblico.

In crisi economica da diversi mesi, l’Asl Veterinaria di Serrara chiude per mancanza di fondi. Colpevoli gli ingenti tagli che continuano ad attanagliare la sanità pubblica, uno dei primi punti di riferimento per gli amanti degli animali sull’isola chiuderà senza appello.  Mancavano i medicinali di prima necessità, le bende, i disinfettanti, e anche i veterinari che prestavano servizio nell’importante punto di riferimento isolano per la lotta al randagismo subiscono problemi e ritardi nei pagamenti. Mentre l’isola si dà da fare per chiedere, attraverso una petizione, che vede impegnata in prima linea anche la consigliera regionale Maria Grazia Di Scala, l’istituzione di un Pronto Soccorso, nello stesso momento si rischia di perdere un importante tassello per le sterilizzazioni. Così, mentre le richieste degli ischitani, e dei numerosi turisti che scelgono di passare le proprie vacanze sull’isola d’Ischia assieme al proprio cane, gatto o qualsiasi altro animale domestico, si concentrano sulla necessità di avere un ambulatorio che possa rappresentare un punto di riferimento nel caso in cui ci fosse qualche emergenza che mette a repentaglio la vita dei piccoli compagni di vita, si potrebbe perdere, al contempo, l’importante Ambulatorio Asl Veterinaria di Serrara che è romai chiuso.

Antonello De Rosa

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x