Statistiche
CRONACA

Chiusi gli incontri mediterranei con focus sugli esili

Il delegato ai rapporti con le università ha condiviso: “Terminati i lavori di Incontri Mediterranei. Sono stati giorni ricchi sul tema degli Esili. Quest’anno Con università orientale abbiamo creato eventi di poesia, musica e teatro aperti al pubblico che si sono alternati alle lezioni, in questo modo apriamo sempre più il territorio a nuovi stimoli. Abbiamo tentato di seminare bellezza. Si è recitato Neruda nel tramonto di Piazza dei Martiri e ascoltato Chopin sul mare di terra murata. E per finire stamane uno stimolante confronto con le esperienze di capitale cultura di Parma, Palermo e Bologna nonché Gorizia per il 2025. Ringraziamo il prof. Luigi Mascilli Migliorini e la dottoressa Giulia D’Argenio per la passione, la competenza e la giusta leggerezza. Già pensiamo al prossimo anno, a diffondere sempre più cose belle e creative”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex