ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ciccio Buono e Luigi Patalano, due tecnici isolani nella zona del sisma

 

DALLA REDAZIONE

ISCHIA. Competenze ischitane al servizio delle zone terremotate. Perché nelle zone colpite dal sisma c’è bisogno davvero dell’aiuto di tutti, soprattutto di tecnici abilitati alle verifiche strutturali dei fabbricati danneggiati. Ed ecco la notizia: la Protezione Civile ha chiesto (ed ottenuto) che della squadra preposta a svolgere questo delicatissimo compito ci fossero anche due ischitani, i geometri Ciccio Buono e Luigi Patalano. Il primo di Barano, dove tra l’altro è anche consigliere comunale, l’altro di Forio, sono alla seconda esperienza in zone terremotate dopo aver prestato servizio, sempre all’interno di una operazione della Protezione Civile, in Emilia nel 2012.

Oggi entrambi sono impegnati ad Arquata del Tronto come specialisti del settore tecnico della protezione civile con la qualifica di tecnici abilitati per l’istruttoria e la redazione delle schede aedes finalizzate alle verifiche di agibilità ppost sisma delle strutture dei fabbricati danneggiati. Il loro operato consiste nel certificare se i fabbricati sono agibili o meno, quindi stabilire se i cittadini devono rientrare in casa o essere sistemati in tenda.

«Andiamo avanti dall’alba al tramonto – spiegano al telefono – perché c’è l’urgenza di dare una risposta alle centinaia di persone che attendono di sapere se possono rientrare nelle loro case oppure devono abbandonarle per sempre. È un compito difficile, soprattutto da un punto di vista emotivo. Ma va fatto e siamo orgogliosi di poter contribuire, anche se in minima parte, a sostenere le popolazioni di questi territori».

Ads

 

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button