Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Ciclomotore rubato ritrovato dagli agenti di polizia

ISCHIA – Un fatto di cronaca risolto a tempo di record ai tutori dell’ordine, adesso manca il tassello più importante. Nella tarda serata di venerdì scorso., il proprietario di uno scooter marca Piaggio modello Liberty 50, dopo aver parcheggiato lo stesso, in una zona adiacente alla propria abitazione, nel recarsi a riprenderlo la mattina successiva appurava che ignoti lo avevano asportato. Dopo un momento di comprensibile rabbia e smarrimento, la vittima del furto si recava tempestivamente presso gli uffici del commissariato di Polizia di Ischia – diretto dal vicequestore Alberto Mannelli – per sporgere regolare denuncia di furto.

I tutori dell’ordine si mettevano subito all’opera ed immediatamente si attivavano per le ricerche. Nella mattinata di ieri hanno ritrovato lo scooter rubato pochi giorni prima ad una donna di Forio in una stradina di quel Comune, poco frequentata e addirittura senza via d’uscita. Lo stesso veniva ritrovato privo di targa e con il blocchetto di accensione divelto. Dopo un controllo del numero di telaio presso la Banca Dati della Polizia di Stato gli Agenti verificavano che si trattava proprio dello scooter rubato nella notte del 7 Aprile all’ombra del Torrione. Dopo le formalità di rito il motociclo  veniva riconsegnato al legittimo proprietario mentre, tramite rilievi della polizia scientifica, proseguono le indagini per risalire all’autore del reato. La cui individuazione, per quanto difficile, non è in ogni caso assolutamente da escludere.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button